Un NAS nel cloud: QNAP lancia QuTScloud per portare QTS su qualunque hardware

Un NAS nel cloud: QNAP lancia QuTScloud per portare QTS su qualunque hardware

QNAP ha lanciato QuTScloud, versione virtualizzata del suo sistema operativo per NAS QTS tramite la quale è possibile fruire delle funzionalità di quest'ultimo senza dover necessariamente acquistare hardware marchiato QNAP

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Cloud
Qnap
 

QNAP ha annunciato la disponibilità di QuTScloud, una versione specificamente pensata per il cloud del suo sistema operativo per NAS, QTS. QuTScloud può essere utilizzato come sistema virtualizzato all'interno dell'infrastruttura delle aziende, integrandosi con eventuali prodotti QNAP già presenti.

QNAP QuTScloud: QTS passa dai NAS al cloud

QNAP QuTScloud

QTS, il sistema operativo basato su Linux utilizzato da QNAP per la gestione dei NAS, offre molteplici funzionalità e applicazioni che permettono di gestire diversi casi d'uso all'interno delle aziende. QuTScloud permette, nelle intenzioni del produttore, di portare tali funzionalità e applicazioni su hardware non a marchio QNAP così da consentire alle aziende di poter integrare ulteriori macchine con un'eventuale infrastruttura QTS già esistente.

QuTScloud è disponibile sotto forma di macchina virtuale compatibile con Linux KVM, Microsoft Hyper-V e VMware ESXi. È inoltre possibile installarlo sui NAS QNAP tramite il VM Marketplace. Come suggerisce il nome, QuTScloud è utilizzabile anche ospitando la macchina sui servizi cloud di fornitori come AWS, Azure, DigitalOcean, Alibaba Cloud e Catalyst Cloud.

Le funzionalità sono pressoché identiche a quelle offerte da QTS e includono: la compatibilità con CIFS/SMB, NFS, AFP e iSCSI; l'integrazione con Windows Active Directory e LDAP; snapshot e versioning; il motore di ricerca Qsirch; myQNAPcloud, per collegare QuTScloud a un nome di dominio anche in assenza di un IP statico; possibilità di accedere ai dati presenti nei principali fornitori di cloud storage tramite HBS, HybridMount o VJBOD Cloud.

QNAP rende disponibile QuTScloud con un abbonamento mensile o annuale, con prezzi che variano a seconda del numero di core presenti sulla macchina. I prezzi partono da 8,99$ al mese per una macchina con 1 core e arrivano a 129,99$ al mese per una macchina con più di 24 core. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito ufficiale.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
turcone12 Agosto 2020, 15:33 #1
interessante come cosa peccato per il prezzo troppo alto per uso casalingo
lo potevo mettere su uno dei server di casa
Zurlo14 Agosto 2020, 10:35 #2
Bah, non capisco come possano fare concorrenza a soluzioni tipo FreeNAS, OpenMediaVault ... che non costano niente e sono ben supportate.
turcone14 Agosto 2020, 11:03 #3
Originariamente inviato da: Zurlo
Bah, non capisco come possano fare concorrenza a soluzioni tipo FreeNAS, OpenMediaVault ... che non costano niente e sono ben supportate.


io già adesso uso una soluzione a pagamento (unraid ) per l'home server e ti dico che sono molto soddisfatto
freenas omv e anche proxmox ma non mi trovavo bene con unraid ho tutto quello che voglio e un'ottima assistenza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^