Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Dell punta tutto sull'IA generativa. Arrivano i Validated Design, i servizi a supporto e nuove workstation

Dell punta tutto sull'IA generativa. Arrivano i Validated Design, i servizi a supporto e nuove workstation

Dell vuole aiutare le aziende a sfruttare fin da subito l'IA generativa per migliorare il business. Insieme a NVIDIA, ha reso disponibili design convalidati già pronti per accelerare l'adozione di queste tecnologia, oltre a servizi di supporto per accelerare l'adozione dell'IA. Arrivano anche nuove workstation

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale data
Dell Technologiesintelligenza artificiale
 

L'IA generativa si sta facendo strada in ogni ambito e nel mondo IT praticamente non si parla d'altro. Sempre più aziende, di ogni dimensione, stanno introducendo l'IA, soprattutto quella generativa, nei loro processi e i fornitori di tecnologia si stanno dando da fare per offrire loro soluzioni adatte per un utilizzo di tipo business.

I vari Large Language Model oggi pubblicamente disponibili sono infatti un ottimo modo di mostrare il potenziale di questa tecnologia, rendendola disponibile al grande pubblico, ma hanno una serie di limiti che non li rendono ideale per le aziende, in particolare dal punto di vista della riservatezza dei dati.

dell sfide IA

Le imprese fondamentalmente necessitano di avere degli LLM e di poter dare in pasto a questa IA le loro informazioni, ed è quindi fondamentale una grande attenzione al tema della privacy e della sicurezza delle informazioni. Non solo: bisogna anche saper usare l'intelligenza artificiale, quindi capire il suo potenziale e i suoi limiti, così da integrarla dove realmente può portare valore aggiunto. 

Qui entra in gioco Dell, che ha deciso di investire in maniera significativa in questo settore e che ha presentato una serie di novità. Prima di tutto, dei design di IA generativa validati, realizzati in collaborazione con NVIDIA; ma la multinazionale non si è limitata a questo e ora offre servizi gestiti per supportare le imprese nell'adozione dell'IA generativa, indipendentemente dal loro grado di maturità su questa tecnologia. Infine, Dell ha presentato una nuova gamma di workstation progettate per accelerare questo tipo di calcoli e basate su GPU di NVIDIA.

Dell Validated Design for Generative AI

La prima novità annunciata da Dell è la disponibilità di nuovi Valitated Design (progettazzioni convalidate) realizzati in collaborazione con partner NVIDIA. In pratica, una serie di modelli di IA già pronti all'utilizzo e declinati su differenti casi d'uso. 

validated design

L'idea è quella di offrire alle imprese degli strumenti per iniziare a utilizzare subito e in maniera efficace l'IA generativa. Dell si occuperà di mettere a disposizione l'infrastruttura di calcolo, di storage e di rete, mentre NVIDIA si occuperà della parte software. 

All'atto pratico, i clienti di Dell potranno contare su una serie di modelli pre-addestrati, pronti all'utilizzo, così da adottare subito le nuove tecnologie. I casi d'uso, trattandosi di IA generativa, sono relativi alla stesura di testi, alla creazione di chatbot e assistenti virtuali per il servizio ai clienti e allo sviluppo di software, con modelli di IA in grado di generare codice e assistere così gli sviluppatori nelle operazioni più ripetitive. 

dell inference

Fra le risorse messe a disposizione da NVIDIA NeMo, una serie di strumenti per il riconoscimento del testo e del parlato, per la sintesi vocale e per la NLP, Natural Language Processing. NVIDIA Triton, invece, è una piattaforma software open-source per l'inferenza che standardizza lo sviluppo e l'esecuzione di modelli di intelligenza artificiale.

Secondo Dell, si tratta del modo più veloce di iniziare ad adottare l'IA generativa in azienda, il tutto avendo la certezza di utilizzare modelli di IA che siano rispettosi della privacy e anche etici. Un tema, quest'ultimo, sul quale Dell punta molto, dal momento che vuole evitare che l'intelligenza artificiale possa venire utilizzate per scopi poco nobili, come la creazione di malware in grado di superare le difese aziendali.

I servizi di Dell a supporto delle imprese

Oltre alla tecnologia, Dell ha introdotto un catalogo di servizi end-to-end per aiutare le aziende progettati per aiutare le aziende nel loro percorso di adozione dell'IA generativa, ovunque si trovino nel loro percorso di innovazione. Oltre a offrire le tecnologie, insomma, propone anche un supporto per comprendere non solo come utilizzare gli strumenti, ma come trasformare i propri processi per cogliere al meglio i vantaggi derivanti dall'adozione di soluzioni di IA generativa.

AI ROADMAP

Anche questi servizi sono erogati in collaborazione con NVIDIA

Le nuove workstation Dell Precision ottimizzate per l'IA 

Come prevedibile, insieme a servizi infrastrutturali e di consulenza, Dell non poteva evitare di aggiornare anche la sua linea di workstation dedicate ad accelerare i calcoli relativi all'IA. Nello specifico le nuove workstation Dell Precision sono, secondo la multinazionale, più veloci dell'80% rispetto alla precedente generazione.

dell precision AI

Non sono ancora state annunciate le specifiche, ma l'azienda ha dichiarato che potranno montare fino a 4 schede video NVIDIA RTX

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^