Epson SureColor SC-F6300, una stampante a sublimazione che riduce al minimo gli interventi di manutenzione

Epson SureColor SC-F6300, una stampante a sublimazione che riduce al minimo gli interventi di manutenzione

La stampante SureColor SC-F6300 è un modello a sublimazione da 44" che andrà a sostituire il precedente modello, SC-F6200. Le novità sono incentrate sulla semplicità di installazione e sulla minima manutenzione necessaria per mantenerla operativa

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Device
Epson
 

Epson ha presentato SureColor SC-F6300, una nuova stampante grande formato (44", o 111 cm) a sublimazione, destinata a studi fotografici, produttori di articoli promozionali e alle aziende tessili, che le usano per stampare magliette o altri capi. 

Epson ùSurecolor sc-f6300

Il nuovo modello è l'evoluzione di SureColor SC-F6200 e rispetto a quest'ultima Epson si è concentrata nel ridurre il TCO, il Total Cost of Ownership. Non abbassando il costo degli speciali inchiostri, ma semplificando il processo di installazione riducendo i tempi di manutenzione. Al contrario dei modelli laser, infatti, le stampanti a sublimazione richiedono spesso interventi per la pulizia degli ugelli (l'inchiostro sublimatico tende a intasarli, un po' come accade con le inkjet se non usate per un lungo periodo) e per il controllo dell'unità di avvolgimento.

La Surecolor SC-F6300, al contrario di altri modelli, non richiede l'intervento di tecnici specializzati per queste operazioni, che possono essere eseguite direttamente dall'utente. 

"Considerato il successo del modello precedente, SureColor SC-F6300 non ha bisogno di presentazioni" - ha affermato Renato Sangalli, Business Manager ProGraphics di Epson Italia - "Questa stampante offre un pacchetto completo per la stampa, garantendo tranquillità e convenienza. Anche la sua installazione è semplice: non richiede infatti l'uso di strumenti specifici o competenze particolari. Lo stesso vale per la manutenzione. Con questa stampante a sublimazione le aziende potranno senza dubbio lavorare sempre al massimo dell'efficienza e ridurre al minimo il numero di interventi da parte dell'operatore"

Trattandosi di un modello a sublimazione di grandi dimensioni, destinata quindi all'uso professionale, il prezzo non si può definire popolare: parliamo di oltre 6.700 euro (IVA inclusa). 

Per maggiori informazioni fare riferimento al sito di Epson


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick18 Luglio 2019, 16:20 #1
Sicuramente un bel prodotto.

Il costo credo sia in linea con altri prodotti simili, chissà quanto costeranno i consumabili..
jepessen18 Luglio 2019, 16:48 #2
Originariamente inviato da: Rubberick
Sicuramente un bel prodotto.

Il costo credo sia in linea con altri prodotti simili, chissà quanto costeranno i consumabili..


Presumo tanto, ma credo che ogni singolo foglio stampato da questa stampante valga un costo ben maggiore, dalle immagini da vendere, ai progetti da far vedere ad un cliente…
domthewizard18 Luglio 2019, 17:26 #3
le stampanti a sublimazione richiedono spesso interventi per la pulizia degli ugelli


MA QUANDO MAI


e lo dico perchè le uso per lavoro: negli anni ho avuto epson workforce 7015, 7110, 2510, adesso ho una 7610 e una 2630, le ho cambiate non perchè non funzionassero o perchè avevano problemi di ugelli ma perchè, un pò per lavoro e un pò per fissa, voglio sempre una macchina fresca. se utilizzate con inchiostro di qualità vanno benissimo, ovvio che poi c'è sempre l'inchiostro fetente che vendono a 25€ per mezzo litro che intasa gli ugelli dopo 2 stampe. epson con queste macchine ha soltanto voluto inserirsi direttamente in un mercato che sta fiorendo, per guadagnare sull'inchiostro e per arginare il fenomeno di modifica dei plotter (in particolare quelli della famiglia sc, ma prima modificavano anche i vecchi 7600, 7800 ecc. ecc.)
domthewizard18 Luglio 2019, 17:27 #4
Originariamente inviato da: Rubberick
Sicuramente un bel prodotto.

Il costo credo sia in linea con altri prodotti simili, chissà quanto costeranno i consumabili..


Originariamente inviato da: jepessen
Presumo tanto, ma credo che ogni singolo foglio stampato da questa stampante valga un costo ben maggiore, dalle immagini da vendere, ai progetti da far vedere ad un cliente…


infatti non sono macchine fatte per stampare il progettino cad da vendere a 5€, fanno un altro tipo di lavoro. si va dalla stampa dei gadget ai banner pubblicitari, informatevi un pochino sulla questione e vi si aprirà un mondo
schwalbe20 Luglio 2019, 15:24 #5
Originariamente inviato da: Rubberick
Sicuramente un bel prodotto.

Il costo credo sia in linea con altri prodotti simili, chissà quanto costeranno i consumabili..


Poco, in proporzione, com'era agli arbori dell'informatica, in cui si pagava (tanto) la stampante e poco i consumabili.
Sull'amazzone 399 euro per 6 x 1,1 L, quindi 60 al litro.
I colori Claria Photo HD, per confronto, son a 2351 (2240,18 le XL) al litro, dal listino Epson.
E chi usa litrate di inchiostri, ci guarda, a cosa costano...
domthewizard20 Luglio 2019, 17:03 #6
Originariamente inviato da: schwalbe
Poco, in proporzione, com'era agli arbori dell'informatica, in cui si pagava (tanto) la stampante e poco i consumabili.
Sull'amazzone 399 euro per 6 x 1,1 L, quindi 60 al litro.
I colori Claria Photo HD, per confronto, son a 2351 (2240,18 le XL) al litro, dal listino Epson.
E chi usa litrate di inchiostri, ci guarda, a cosa costano...


60€ al litro per un buon inchiostro sublimatico sono anche pochi se consideriamo che è venduto direttamente da epson (quindi senza perdere la garanzia). il paragone con il claria non serve a niente, semmai dovresti farlo con l'ultrachrome
schwalbe20 Luglio 2019, 23:05 #7
Originariamente inviato da: domthewizard
60€ al litro per un buon inchiostro sublimatico sono anche pochi se consideriamo che è venduto direttamente da epson (quindi senza perdere la garanzia). il paragone con il claria non serve a niente, semmai dovresti farlo con l'ultrachrome


Il prezzo del subli non è listino Epson, in fretta ne ho trovato solo
in vendita.
Ma il confronto era solo per evidenziare l'enormità differenza date da due modalità di vendita: mercato consumer e small office che ti "regalano" la stampante e guadagnano con l'inchiostro (come sta succedendo con le capsule caffè e il mercato più professionale dove paghi il dovuto per quello che prendi, con sconti per quantità o sevizi di assistenza o nolo.
D'altronde se usi litri d'inchiostro guardi al costo della stampa, e col primo sistema Epson, Canon, HP e soci, regalerebbero l'hardware e non venderebbero una ricarica!
Comunque il primo ultrachrome che mi son imbattuto è a 1154,05 euro al litro!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^