Lenovo ThinkSystem: presentati due nuovi server dual socket con AMD EPYC

Lenovo ThinkSystem: presentati due nuovi server dual socket con AMD EPYC

I processori EPYC di AMD rappresentano il cuore pulsante dei nuovi server presentati da Lenovo. Parliamo di ThinkSystem SR645 e SR665, in grado di eseguire velocemente i carichi di lavoro più pesanti grazie al maggior numero di core

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Device
Lenovo
 

Il portfolio di server Lenovo si amplia con due nuovi prodotti: ThinkSystem SR645 e SR665.

Entrambi dotati degli ultimi processori AMD EPYC, i server dual socket sono indirizzati a quei settori in cui si presenta la necessità di gestire grossi carichi di lavoro. Le nuove piattaforme sono caratterizzate da un maggiore numero di core e da un'elevata capacità di storage interno, ma le novità non si limitano al 'semplice' incremento prestazionale.

Lenovo ThinkSystem: i vantaggi per le aziende

L'annuncio di Lenovo Data Center Group (DCG) è arrivato dopo il recente lancio dei server single socket SR635 e SR655. I nuovi sistemi a due socket della famiglia ThinkSystem garantiscono una migliore gestione dei picchi di carico dei database, sfruttando i 128 core offerti dai processori AMD EPYC 7002 Series.

Sono molti i settori che potranno approfittare del maggior numero di core di ThinkSystem SR645 e SR665: servizi finanziari, retail e attività manufatturiere, ad esempio, hanno la necessità di elaborare rapidamente le transazioni o di migliorare l'analisi dei dati, come sempre prestando attenzione ai costi totali di esercizio (TCO). L'elevata potenza di calcolo consentirà ai clienti di acquistare un numero minore di server e, dunque, di occupare meno spazio e ridurre i relativi consumi energetici.

Kamran Amini, Vice President and General Manager of Server, Storage and Software Defined Infrastructure di Lenovo Data Center Group, ha dichiarato:

"I nuovi server ThinkSystem sono progettati per carichi di lavoro quali i database in-memory, le analitiche avanzate, la virtualizzazione e l'intelligenza artificiale. Grazie all’eccezionale potenza di calcolo, alla velocità e alla capacità di storage interno di questi nuovi server, i clienti saranno in grado di gestire le crescenti esigenze di elaborazione dei dati che caratterizzano i carichi di lavoro di oggi, con la scalabilità che serve per crescere di pari passo con il business".

ThinkSystem SR645 e SR665: le principali caratteristiche

Come dicevamo, i server dual socket della gamma ThinkSystem non si affideranno solo all'elevata potenza di calcolo. I nuovi sistemi integrano tecnologie di nuova generazione per accrescere le capacità di networking e, inoltre, sono dotati di feature dedicate esclusivamente alla sicurezza.

lenovo thinksystem server

Tra le caratteristiche dei server ThinkSystem SR645 e SR665 troviamo:

  • Il supporto PCI Express 4.0 per raddoppiare l'ampiezza di banda I/O
  • Un più ampio supporto GPU, con la possibilità di utilizzare fino a 8 schede NVIDIA Tesla T4 da 75W
  • Maggiore storage interno, con un massimo di 40 drive da 2,5" o fino a 32 drive NVMe
  • L’architettura real-time Xilinx Alveo basata su FPGA (Field Programmable Gate Array)

Entrambi i server sono inoltre equipaggiati con la suite di sicurezza Lenovo ThinkShield per la protezione dei dati e dei dispositivi aziendali. ThinkSystem SR645 e SR665 sono disponibili in modalità as-a-service tramite Lenovo TruScale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^