Le tecnologie IoT di Microsoft abilitano la manutenzione predittiva dell'azienda Fabio Perini Spa

Le tecnologie IoT di Microsoft abilitano la manutenzione predittiva dell'azienda Fabio Perini Spa

Tissue Performance Center è una centrale di controllo intelligente che acquisisce dati con le tecnologie IoT di Microsoft, li salva su Azure e li elabora tramite Power BI, così da ottimizzare la produzione e semplificare la gestione degli impianti

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Innovazione
MicrosoftAzureIoT
 

Fabio Perini Spa, azienda leader nella fornitura di macchinari e servizi di trasformazione e confezionamento della carta tissue, punta sull'innovazione e grazie alla collaborazione con Microsoft e Softjam (società di consulenza IT che da oltre 20 anni è Gold Partner Microsoft), ha realizzato una nuova centrale di controllo per monitorare i suoi macchinari, installati presso aziende dislocate in tutto il pianeta: Tissue Performance Center. 

Cosa è il Tissue Performance Center?

Il Digital Tissue è una smart application sviluppata da sviluppato dalla Fabio Perini Spa in grado di raccogliere, monitorare e analizzare in tempo reale, i dati di singole macchine, di un'intera linea e di più linee appartenenti allo stesso stabilimento o a stabilimenti diversi. 

Il Tissue Performance Center è una soluzione sviluppata da Fabio Perini Spa che consente di connettere i macchinari di stampa dell'aziende e quelli in dotazioni ai clienti così da poterne monitorare il comportamento. I dati vengono acquisiti attraverso le tecnologie Microsoft IoT, salvati sul cloud Azure e infine elaborati tramite Power BI, piattaforma di analisi e business intelligence di Microsoft. 

Un sistema complesso che ha permesso alla Fabio Perini di migliorare l'efficienza produttiva e di ridurre il downtime dei macchinari: non appena viene rilevata un'anomalia in uno dei sistemi viene inviata una mail o un SMS ai responsabili, che potranno intervenire il prima possibile per risolvere il problema. 

"In un mercato così complesso - che richiede un ciclo continuo di innovazione digitale - solo la creazione di un ecosistema tra partner industriali, clienti e centri di ricerca garantisce il successo" - ha dichiarato Antonio Mosca, Head of Digital Transformation di Fabio Perini - "Con Microsoft, SoftJam e l’Università di Pisa siamo riusciti a costruire una squadra vincente per offrire ai nostri clienti una soluzione all’avanguardia che ci consenta di tenere sotto controllo tutti i parametri fondamentali dell’OEE (Overall Equipment Effectiveness) e individuare dai dati spunti diagnostici - e presto, tramite l’applicazione ai dati raccolti di tecnologie di Intelligenza Artificiale, anche preventivi e predittivi – per migliorare continuamente l’OEE.

Il progetto Tissue Performance Center non si ferma qui ed è già prevista una seconda fase, nella quale la mole di dati acquisita e salvata sul cloud di Microsoft verrà sfruttata per la manutenzione predittiva, analizzando i pattern delle segnalazioni così da trarne informazioni utili ad anticipare i potenziali problemi. 

“Siamo orgogliosi che un’eccellenza italiana come Fabio Perini S.p.A abbia scelto le tecnologie Microsoft per intraprendere un ambizioso progetto di trasformazione digitale, volto a fondere oltre 50 anni di storia e know how con le ultime innovazioni tecnologiche per ottimizzare la produzione, semplificare la gestione degli impianti e potenziare la manutenzione predittiva" - ha dichiarato Fabio Santini, Direttore Divisione One Commercial Partner & Small, Medium and Corporate di Microsoft Italia "L’Italia è attualmente la settima potenza manifatturiera al mondo e le nostre aziende del comparto devono agire rapidamente per tenere il passo con l’evoluzione tecnologica per affrontare le sfide globali. I partner tecnologici come SoftJam hanno l’importante compito di aiutare le realtà del nostro Paese a comprendere i benefici della digitalizzazione e del Cloud e offrire soluzioni altamente personalizzate per aiutare le imprese a crescere e innovare in mercati altamente competitivi".


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^