Spitch entra in Genesys AppFoundry per migliorare l'interazione con i clienti

Spitch entra in Genesys AppFoundry per migliorare l'interazione con i clienti

Spitch è entrata a far parte della piattaforma Geneys AppFoundry, che permette di estendere in maniera semplice i prodotti di Genesys con nuove funzionalità: in questo caso si tratta di risponditori autmoatici che interpretano il linguaggio naturale

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Innovazione
SpitchGenesys
 

Chiunque abbia avuto esperienza con l'infinita serie di tasti e combinazioni da premere quando si chiama il servizio clienti di un'azienda sa quanto tale esperienza possa essere frustrante. I prodotti di Spitch permettono invece di utilizzare il linguaggio naturale per effettuare le proprie richieste e proprio in virtù di tale semplificazione Genesys, azienda operante nel campo delle soluzioni omnicanale, ha inserito Spitch nel proprio marketplace Genesys AppFoundry.

Spitch entra nella piattaforma Genesys AppFoundry

La piattaforma Genesys AppFoundry permette ai clienti dell'azienda di accedere a integrazioni di vario tipo con i prodotti Genesys, così da poter estendere in maniera semplice le loro funzionalità e contemporaneamente migliorare le interazioni con gli utenti, nonché ottimizzare l'utilizzo del personale a disposizione.

Spitch si occupa di semplificare i passaggi che stanno tra la composizione del numero di telefono e la risposta da parte di un operatore: normalmente tali passaggi sono numerosi e richiedono la digitazione di un numero anche elevato di tasti per selezionare l'operazione desiderata. Dato che tale processo è visto come piuttosto fastidioso dalla maggior parte degli utenti, i risultati di questo approccio sono negativi e vedono gli utenti insoddisfatti e spesso pronti a rinunciare.

L'approccio di Spitch - il cui nome si pronuncia all'incirca come speech, ovvero "il parlato" - è differente e prevede che i clienti usino semplicemente la propria voce per interagire con il sistema, così da eliminare la necessità di dover premere tasti in menù non sempre comprensibili.

Secondo Spitch, l'utilizzo di interfacce che fanno uso del linguaggio naturale porta a un impatto positivo non solo sull'esperienza dell'utente, ma anche sull'ottimizzazione dei processi aziendali e sui costi. L'integrazione con i prodotti Genesys permette dunque di aumentarne le funzionalità e la redditività.

Piergiorgio Vittori , Global Development Director e Country Manager per Italia, Regno Unito e Irlanda di Spitch, afferma che "Genesys AppFoundry è il marketplace leader mondiale per i Telephony Response Systems, con una imponente penetrazione di mercato a livello globale. La nostra presenza nella Genesys AppFoundry è fondamentale per tutti i Paesi in cui Spitch opera, e avremo l’opportunità di offrire ai clienti Genesys e nostri una customer experience ad altissimo valore aggiunto."

Maggiori informazioni su Spitch potete trovarle sul sito ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^