Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Microsoft separa Teams da Microsoft 365 in Europa: riaggiungerlo costerà 5€ al mese

Microsoft separa Teams da Microsoft 365 in Europa: riaggiungerlo costerà 5€ al mese

Microsoft ha annunciato che separerà Teams da Microsoft 365 riducendo al contempo il prezzo di 2€ al mese. Teams diventerà un'aggiunta a parte, che costerà 5€ al mese per ciascun utente

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Market
MicrosoftMicrosoft 365Teams Smart Working
 

Microsoft ha annunciato che intende effettuare alcuni cambiamenti nella sua offerta commerciale volti a rispondere alle preoccupazioni dell'antitrust europeo. Il cambiamento principale è lo scorporo di Teams dal pacchetto Microsoft 365, che porterà a una riduzione nel prezzo dello stesso.

Microsoft separa Teams da Office 365

In un annuncio pubblicato sul suo blog, Microsoft ha affermato che "crediamo che i clienti business in Europa e nel mondo si aspettino che una soluzione lavorativa [software] moderna includa strumenti moderni per la comunicazione e la collaborazione. [...] Allo stesso tempo, riconosciamo la nostra responsabilità come una delle principali realtà tecnologiche di supportare un ambiente competitivo sano."

Per questo motivo l'azienda ha deciso di separare Teams da Microsoft 365 a partire dal 1 ottobre 2023 nell'Unione Europea e in Svizzera. I pacchetti senza Teams verranno venduti a 2€ in meno al mese, o 24€ annui, per utente. Viceversa, aggiungere Teams costerà 5€ al mese o 60€ l'anno per ciascun utente. Questi prezzi saranno applicati ai nuovi clienti, mentre i clienti esistenti potranno decidere se rimanere con il piano attuale o passare al nuovo piano senza Teams.

L'annuncio arriva a un mese di distanza da quando la Commissione Europea aveva aperto ufficialmente un'indagine su Microsoft per possibile abuso di posizione dominante con Teams e Microsoft 365.

Microsoft ha altresì comunicato che migliorerà le risorse già disponibili per l'interoperabilità con Microsoft 365, così che i concorrenti come Zoom e Slack possano costruire integrazioni migliori e migrare più facilmente i dati da Teams ad altri servizi.

L'ultimo elemento che Microsoft cita è quello della possibilità per terzi di ospitare sulla propria infrastruttura le applicazioni web di Office. In questo modo i concorrenti potranno integrare Office all'interno delle proprie soluzioni e offrire così un'alternativa comparabile a quanto è disponibile in Teams.

Questo sviluppo arriva a tre anni dalla denuncia fatta da Slack presso la Commissione Europea, in cui l'azienda accusava Microsoft di comportamenti illeciti e anticompetitivi.

Nanna-Louise Linde, vice presidente per gli affari governativi europei presso Microsoft, ha affermato che "crediamo che questi cambiamenti bilancino gli interessi dei nostri concorrenti con quelli dei clienti business europei, dato che fornisce loro l'accesso alle migliori soluzioni possibili a prezzi competitivi. Riconosciamo altresì che siamo ancora nelle fasi iniziali dell'indagine formale della Commissione Europea. Continueremo a interagire con la Commissione, ad ascoltare le preoccupazioni del mercato e a rimanere aperti all'esplorazione di soluzioni pragmatiche che diano benefici sia ai clienti sia agli sviluppatori in Europa."

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spawn758631 Agosto 2023, 13:41 #1
LOL
Praticamente hanno detto: vi veniamo incontro così non ci denunciate e ne approfittiamo per alzare il prezzo e guadagnarci di più.
Animali...
PapaStreamer31 Agosto 2023, 14:07 #2
Quasi 30 anni e numerosi processi e provvedimenti verso quest'azienda, e non si sono mai mossi per sostituire i loro prodotti nonostante le numerose alternative che potevano migliorare man mano che venivano adottate!

Che paghino!
riaw31 Agosto 2023, 14:15 #3
microsoft 365 business basic (posta, onedrive, applicazioni web e mobile di office + teams) : 5,60€/mese.

slack pro (funzioni praticamente pari al solo teams) : 6,75€/mese.
zoom pro (funzioni praticamente pari ad outlook e teams) : 11,65€/mese.

slack e zoom sono fottxti con o senza lo scorporo di teams....
aqua8431 Agosto 2023, 15:43 #4
Originariamente inviato da: riaw
microsoft 365 business basic (posta, onedrive, applicazioni web e mobile di office + teams) : 5,60€/mese.

slack pro (funzioni praticamente pari al solo teams) : 6,75€/mese.
zoom pro (funzioni praticamente pari ad outlook e teams) : 11,65€/mese.

slack e zoom sono fottxti con o senza lo scorporo di teams....


eh ma la UE UE appena vede la scritta Microsoft fa causa in automatico!!

aspettiamo la prossima...
Brajang31 Agosto 2023, 21:32 #5
Originariamente inviato da: riaw
microsoft 365 business basic (posta, onedrive, applicazioni web e mobile di office + teams) : 5,60€/mese.

slack pro (funzioni praticamente pari al solo teams) : 6,75€/mese.
zoom pro (funzioni praticamente pari ad outlook e teams) : 11,65€/mese.

slack e zoom sono fottxti con o senza lo scorporo di teams....


Basandosi solo sul prezzo si, però quando capita il cliente che usa slack sono la persona più felice del mondo, quando capiti quello che usa teams non si capisce mai una mazza :|
PapaStreamer01 Settembre 2023, 10:22 #6
Originariamente inviato da: riaw
microsoft 365 business basic (posta, onedrive, applicazioni web e mobile di office + teams) : 5,60€/mese.

slack pro (funzioni praticamente pari al solo teams) : 6,75€/mese.
zoom pro (funzioni praticamente pari ad outlook e teams) : 11,65€/mese.

slack e zoom sono fottxti con o senza lo scorporo di teams....


Si chiama dumping e lo sai bene!
Marci01 Settembre 2023, 10:36 #7
Originariamente inviato da: PapaStreamer
Quasi 30 anni e numerosi processi e provvedimenti verso quest'azienda, e non si sono mai mossi per sostituire i loro prodotti nonostante le numerose alternative che potevano migliorare man mano che venivano adottate!

Che paghino!


Io invece non capisco perchè se la prendano sempre con Microsoft che tra tutte a me sembra quella meno sporca quando c'è Google che fa quello che vuole, blocca il supporto a piattaforme concorrenti (io Zoom e Meet lo posso integrare in Outlook, è possible fare la stessa cosa su Gmail?), vedi quanto successo con Windows Phone che le ha prese anche per colpa dei servizi Google bloccati, e nessuno prende provvedimenti.

Nel 2023, a differenza del 2003, repute Google in una situazione di monopolio molto più forte rispetto a Microsoft, oltretutto come mai la maggior parte delle aziende usa i loro Servizi? Perchè funzionano meglio! Ho Lavorato in diverse aziende e dove usano la piattaforma Exchange e 365 funzionava tutto abbastanza bene e con problem relativamente rari, dove invece usano i Servizi Google non mi sono mai trovato bene anche fosse solo perchè si ostinano a non implementare il dark mode, dico io, cosa diavolo gli costa.
riaw01 Settembre 2023, 10:43 #8
Originariamente inviato da: PapaStreamer
Si chiama dumping e lo sai bene!


in parte di sicuro, dopo di chè anche google offre (su per giu) gli stessi servizi di microsoft 365 business basic, più o meno allo stesso prezzo...

in quel settore, ci sono delle acciughe (zoom e slack) che stanno facendo a gara con delle balene (microsoft e google), di speranze ne hanno ben poche....

anche dropbox è un servizio molto migliore di onedrive (e google drive), però se lo offri allo stesso prezzo di quello a cui gli altri ti danno posta, applicazioni office, collaboration etc.etc. o puoi vantare brevetti/killer feature di cui gli utenti non possono fare a meno, oppure la tua quota di mercato continuerà a scendere (velocemente o lentamente a seconda dei casi) finchè non sparisci o vieni acquisito. è così in tutti i settori.
bio8201 Settembre 2023, 11:00 #9
Originariamente inviato da: Brajang
Basandosi solo sul prezzo si, però quando capita il cliente che usa slack sono la persona più felice del mondo, quando capiti quello che usa teams non si capisce mai una mazza :|


noi abbiamo solo microsoft (posta->office->teams->powerbi->azure) e non mi trovo male.. forse la differenza è il tipo di lavoro che fai (so che i programmatori osannano slack) ma probabilmente per l'utente generico i prodotti microsoft sono più che funzionali... alla fine usiamo teams per chattare, video chiamate, lista attività, gestione file di progetto e poco altro...

forse il vantaggio di microsoft sta nel fatto che tutti i servizi sono già interconnessi, anche per questo a me utente conviene avere tutto su ms ... ho il db su sql server (andrà su azure appena i grandi capi decidono cosa vogliono fare della vita), i dati li inseriamo tramite una web app su IIS (sviluppata su visual studio), i report li vediamo su powerBI (licenza base inclusa in o365), i progetti li gestiamo con planner e teams.. sopra tutto questo c'è office (excel secondo me senza rivali nel settore)..

boh, microsoft secondo me ha una suite solida e praticamente a 365° per le aziende

bio
Marci01 Settembre 2023, 11:11 #10
Originariamente inviato da: bio82
noi abbiamo solo microsoft (posta->office->teams->powerbi->azure) e non mi trovo male.. forse la differenza è il tipo di lavoro che fai (so che i programmatori osannano slack) ma probabilmente per l'utente generico i prodotti microsoft sono più che funzionali... alla fine usiamo teams per chattare, video chiamate, lista attività, gestione file di progetto e poco altro...

forse il vantaggio di microsoft sta nel fatto che tutti i servizi sono già interconnessi, anche per questo a me utente conviene avere tutto su ms ... ho il db su sql server (andrà su azure appena i grandi capi decidono cosa vogliono fare della vita), i dati li inseriamo tramite una web app su IIS (sviluppata su visual studio), i report li vediamo su powerBI (licenza base inclusa in o365), i progetti li gestiamo con planner e teams.. sopra tutto questo c'è office (excel secondo me senza rivali nel settore)..

boh, microsoft secondo me ha una suite solida e praticamente a 365° per le aziende

bio

Quoto, già solo usare Word od Excel col salvataggio automatic cloud e la possibilità di avere tutte le app complete anche su smartphone o tablet.

Zoom oltretutto mi ha sempre dato problem, soprattutto in condivisione schermo, problem che con Teams ed altre piattaforme non ho mai avuto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^