Nell'anno peggiore per le vendite di smartphone spicca Huawei

Nell'anno peggiore per le vendite di smartphone spicca Huawei

IDC certifica la contrazione nelle vendite di smartphone, calate del 4,1% nel corso del 2018. Pesa molto l'incertezza economica e l'impatto della Cina: tutti i produttori un po' in difficoltà, ma Huawei chiude un annod a record

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Market
XiaomiAppleVivoOppoHuaweiSamsunghonor
 

Anche nel corso del quarto trimestre 2018 il mercato degli smartphone, a livello globale, ha mandato inequivocabili segnali di difficoltà. IDC lo certifica con i propri dati preliminari, nei quali viene indicata una contrazione delle vendite del 4,9% in termini di numero di smartphone rispetto al quarto trimestre 2017.

Nel 2018 sono stati venduti circa 1,4 miliardi di smartphone a livello globale, ma questo è un dato in calo del 4,1% rispetto ai 12 mesi precedenti. Le cause di questa contrazione sono diverse, capaci di influenzare in modo differente le varie regioni globali. La prima è la frenata della Cina, i cui consumatori stanno acquistando meno dispositivi rispetto al passato: siamo a un -10% su base annuale per questa regione che incide su circa il 30% del totale degli smartphone venduti a livello mondiale.

Oltre all'impatto del mercato cinese non dobbiamo trascurare le dinamiche di prezzo messe in atto dai produttori nell'ottica di riguadagnare della marginalità: questo allontana i consumatori, che trovano sempre meno motivazioni per aggiornare il proprio smartphone acquistato magari non molti mesi prima. Una generale incertezza sull'andamento dell'economia a livello globale è altro elemento di frattura che non porta i consumatori ad essere così interessati ad aggiornare il proprio smartphone dopo poco tempo dall'acquisto.

Tra i produttori Samsung continua a mantenere la prima posizione a livello globale, pur se con una contrazione del 5,5% nelle vendite nel corso del quarto trimestre 2018. L'azienda ha venduto poco più di 70 milioni di smartphone, un dato molto vicino ai 68,4 milioni stimati per Apple. Anche quest'ultima ha visto una contrazione delle vendite nel corso degli ultimi 3 mesi dell'anno, con un calo dell'11,5% rispetto allo stesso periodo del 2017. Huawei invece ha registrato una forte crescita, con un volume di oltre 60 milioni di smartphone e un incremento trimestrale del 43,9% rispetto al Q4 2017. L'azienda cinese ha chiuso l'anno con un aumento nel numero di smartphone venduti di oltre il 33%, grazie anche al contributo dei prodotti del proprio brand Honor.

Oppo segue al quarto posto di fatto affiancata da Xiaomi a poco meno di 30 milioni di smartphone ciascuna; queste due aziende hanno registrato nel quarto trimestre 2018 una lieve crescita di mercato. Se sommiamo ai primi 5 produttori anche Vivo, azienda che è al sesto posto, otteniamo una quota di mercato cumulata di circa il 75%: è questo un chiaro segnale di come le vendite di smartphone a livello globale siano sempre più polarizzate su pochi e forti brand.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kean3d31 Gennaio 2019, 10:43 #1
cu cu..chi è.. ehm Xiaomi cof cof
mrk-cj9404 Febbraio 2019, 18:09 #2
tutto merito del marketing perchè i prodotti son sempre piu scadenti e le politiche da suicidio puro (no root, lol)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^