Acronis Cyber Protect Cloud, una soluzione completa per la sicurezza di chi lavora da remoto

Acronis Cyber Protect Cloud, una soluzione completa per la sicurezza di chi lavora da remoto

Acronis annuncia Cyber Protect Cloud, una soluzione di protezione informatica che integra backup, disaster recovery, anti-malware di nuova generazione, anti-virus, cybersecurity e strumenti di gestione in un'unica console

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Security
AcronisSmart Working
 

Volenti o nolenti, le aziende di tutto il mondo si sono dovute attrezzare per consentire ai dipendenti di lavorare in modalità agile: l'alternativa, del resto, era fermare i lavori. Chi aveva già adottato delle politiche di smart working si è trovato avvantaggiato, avendo già a disposizione infrastrutture e piani di azione. Chi invece era abituato a operare in modalità tradizionale, ha dovuto correre ai ripari per mettere velocemente una pezza. Secondo le stime fornite da Acronis, la metà delle aziende (a livello globale) non è ancora pronta: mancano PC e postazioni di lavoro, tanto che numerose imprese sono corse ai ripari acquistando nuovi strumenti. 

Il dato più preoccupante, però, arriva dai team IT: l'80% ammette di non essere in grado di garantire un'infrastruttura sicura ed affidabile a chi lavora in modalità agile. Un tema di cui tenere conto, quello della sicurezza, soprattutto se si guarda a notevole aumento delle minacce informatiche misurato nel primo trimestre del 2020 che, secondo il CPOC (Centre de Recherche pour la Cyber Protection) di Acronis, ha fatto segnare un +42,5% rispetto al precedente anno

Questa situazione ha spinto Acronis ha sviluppare un nuovo prodotto per la sicurezza, Acronis Cyber Protect Cloud, che integra backup, disaster recovery, anti-malware , anti-virus, cybersecurity e strumenti di gestione in un'unica console.

Acronis Cyber Protect Cloud_Battlecard

Acronis Cyber Protect Cloud, la soluzione all-in-one per la sicurezza

"Il backup tradizionale è morto", secondo quanto dichiara Serguei "SB" Beloussov, CEO e fondatore di Acronis. Il motivo è semplice: non è abbastanza sicuro e non è sufficiente per contrastare le moderne minacce informatiche. 

Secondo Serguei, è fondamentale un approccio più moderno alla sicurezza dell'endpoint, che integri backup, automazione delle patch, protezione dai malware, gestione delle configurazioni. Praticamente, un servizio che sia in grado di identificare i problemi, proteggere gli endpoint, individuare e rispondere alle minacce e, infine, di recuperare eventuali dati persi. Sono queste le caratteristiche che distinguono Acronis Cyber Protect Cloud dalle alternative disponibili sul mercato, insieme alla sua semplicità di utilizzo e di gestione.

CyberProtect_Screenshot

Acronis Cyber Protect Cloud in effetti è una soluzione integrata che evita alle aziende di dover gestire prodotti da più fornitori, di doversi procurare differenti licenze e lavorare su differenti interfacce: la nuova soluzione di Acronis permetterà agli MSP di rilevare tutti i dispositivi dei cliente che vanno messi in sicurezza e permette di automatizzare l'installazione da remoto dell'agente, che si occuperà poi di garantire la loro sicurezza. 

"Come dimostrano i risultati di un recente studio di ricerca multicliente ESG sul panorama MSP nel 2020, l'industria MSP ha un disperato bisogno di una trasformazione digitale nella nuova generazione di servizi di protezione informatica, sostituendo le soluzioni obsolete con un'offerta moderna e integrata" - ha dichiarato Christophe Bertrand, Senior Analyst Enterprise Strategy Group - "Fornendo agli MSP costi più bassi con nuove opportunità di entrate ricorrenti, insieme alle più recenti soluzioni informatiche potenziate dall'IA, i clienti saranno pronti per il successo nel 2020 e oltre".

Acronis Cyber Protect Cloud è già disponibile in versione beta: al momento, l'azienda lo offre gratuitamente ai suoi partner sino al 31 luglio. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
umberto8306 Maggio 2020, 11:02 #1
Va bene la pubblicità che fate ma quando ho letto:

"Questa situazione ha spinto Acronis ha sviluppare un nuovo prodotto per la sicurezza,"

mi è passata la voglia di finire l'articolo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^