Il backup? Con le nuove soluzioni Acronis per la protezione dei dati è una cosa del passato

Il backup? Con le nuove soluzioni Acronis per la protezione dei dati è una cosa del passato

Acronis Cyber Protect, Acronis Cyber Platform e Acronis Cyber Infrastructure andranno a sostituire le attuali soluzioni di sicurezza che ormai non sono più in grado di garantire adeguati livelli di protezione alle aziende

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Security
Acronis
 

In occasione dell'Acronis Global Cyber Summit, che si è tenuto a ottobre in Florida, l'azienda ha presentato le nuove soluzioni per la sicurezza dei dati aziendali. Andranno a sostituire quelle attualmente esistenti che, secondo Acronis, non sono più in grado di gestire le attuali problematiche del mondo IT

Il backup? È una cosa del passato

Per Acronis, il tradizionale approccio al backup non è più in grado di far dormire sonni tranquilli ai responsabili della sicurezza aziendale. Questo non significa che le aziende dovrebbero ignorarli o gettare alle ortiche, ma che bisogna cambiare il punto di vista sul problema e, di conseguenza, gli strumenti. 

"Fino ad oggi la sicurezza informatica e la protezione dei dati sono state considerate discipline distinte, ma la richiesta crescente di dati e analisi da parte delle aziende rende questa demarcazione sempre più evanescente. Invitiamo le organizzazioni a intraprendere il cambiamento e a vedere nella crescita dei dati e nelle iniziative di trasformazione digitale un'opportunità per adottare i principi della protezione digitale" - ha affermato Andrew Smith, responsabile ricerca, Enterprise Infrastructure di IDC - "Le organizzazioni che si avvalgono di un programma di protezione informatica a 360° risulteranno più protette da perdite, furti e manomissioni dei dati".

Il backup, insomma, non può essere visto come una soluzione distinta da quelle per la messa in sicurezza dell'infrastruttura ed è necessario un approccio olistico a queste problematiche, di qui la necessità da parte di Acronis di aggiornare le sue soluzioni

Acronis Cyber Protect: 7 funzioni per un solo prodotto

Acronis Cyber Protect è una per la protezione informatica che copre tutte le esigenze relativa alla messa in sicurezza: backup, disaster recovery, difesa dal malware basata su IA, certificazione e convalida dell'autenticità dei dati, valutazione della vulnerabilità, gestione delle patch, monitoraggio e gestione da remoto.

Tutte queste funzioni sono disponibili tramite un singolo agente e controllate da un'unica dashboard, fatto che semplifica di parecchio la gestione dell'infrastruttura.
Le funzionalità possono poi essere espanse e personalizzate tramite la Acronis Cyber Platform, che consente di estendere la protezione a nuove fonti di dati, supportando nuove posizioni di storage, implementando funzionalità di gestione dei dati innovative e migliorando le applicazioni con la protezione digitale.

Acronis Cyber Infrastructure è infine una soluzione per la protezione dei carichi di lavoro che consente di realizzare reti software-defined per l'archiviazione di file e oggetti.

"L'odierna dipendenza dai dati crea sfide mai affrontate prima d'ora dalle aziende, che dispongono di soluzioni non progettate per gestirle" - ha dichiarato Serguei Beloussov, fondatore e CEO di Acronis - "Per superare questi nuovi ostacoli è imperativo un approccio totalmente nuovo alla gestione e alla protezione dei dati, che deve coprire salvaguardia, accessibilità, privacy, autenticità e sicurezza dei dati, i cinque vettori SAPAS della protezione informatica. La nostra suite di soluzioni è progettata specificamente per coprire tutti questi aspetti".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00119 Ottobre 2019, 15:46 #1
Serguei? forse Sergey la u da dove viene?
(non mi prende i caratteri cirillici per mostrare il vero nome di S. Mikhailovich Belousov)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^