Smart Working secondo Netgear: gli strumenti indispensabili per lavorare da casa

Smart Working secondo Netgear: gli strumenti indispensabili per lavorare da casa

Netgear analizza l'attuale situazione dello smart working in Italia, evidenziando i problemi e le difficoltà a cui vanno incontro le persone che lavorano da casa. Come contrastare il recente aumento del traffico di dati? La società ci offre qualche prezioso consiglio

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Security
Smart WorkingNetgear
 

Abbiamo già visto come il lavoro agile abbia portato a un improvviso aumento del traffico internet in Italia. Lo smart working permette a migliaia di persone di continuare le attività lavorative dalla propria abitazione, ma in tal modo la rete domestica viene stressata sensibilmente: ogni ora vengono effettuati trasferimenti di file, riunioni online o videochiamate con amici e colleghi.

Netgear è a conoscenza dei recenti problemi riscontrati dagli italiani. La società, esperta in soluzioni Wi-Fi e non solo, offre dunque una serie di consigli al fine di migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti del Bel Paese.

Smart Working: tre 'must have' per la massima produttività

Lo scorso 11 marzo, il Milan Internet eXchange (MIX) aveva superato il picco di 1,1 Tb/s, affiancando numerosi service provider che avevano dichiarato di aver notato impressionanti aumenti del traffico. In media, il traffico dati su linea fissa è aumentato del 20%, ma sono stati registrati anche picchi del 50%. Questi eventi coincidono naturalmente con la pandemia di COVID-19 e, dunque, con la quarantena imposta nelle città italiane, che ha costretto milioni di persone a restare in casa.

Per i lavoratori ci sono cambiamenti considerevoli: in questo periodo si può fare affidamento sulla rete aziendale, performante e sicura, ma ci si deve 'accontentare' della propria rete domestica. Il traffico internet generato da uno smart worker si sommerà inevitabilmente a quello degli altri componenti della famiglia, che desiderando trascorrere il tempo in casa guardando film e serie TV in streaming o giocando online. In presenza di una connessione internet non adeguata, tutto questo può portare a un discreto rallentamento delle attività lavorative.

smart working netgear

Netgear ha così individuato i tre fattori che possono migliorare lo smart working e assicurare la massima produttività, anche lavorando da casa. Gli utenti italiani hanno dunque bisogno di:

  • Un segnale stabile, che possa garantire un'esperienza di navigazione fluida anche quando la linea viene messa a dura prova dai numerosi dispositivi connessi (PC, smartphone o tablet)
  • La massima copertura, che possa assicurare continuità e qualità in ogni angolo della casa, senza compromessi
  • Una rete sicura, grazie alla quale sarà possibile accedere a server e documenti aziendali senza preoccupazioni

Netgear e le soluzioni per migliorare la copertura WiFi in casa

Le più recenti soluzioni di Netgear possono offrire la stabilità, la copertura e la sicurezza necessarie per poter navigare serenamente all'interno della propria abitazione.

Tra i consigli della società troviamo i sistemi Wi-Fi Orbi, che portano la massima copertura del segnale WiFi in tutta la casa. L'ultimo standard WiFi 6 disponibile su Orbi, così come i router Nighthawk AX, permette inoltre di creare una rete di livello superiore, in grado di gestire oltre 40 dispositivi connessi contemporaneamente senza compromettere la velocità o la stabilità del segnale.

Questi dispositivi sono protetti dal sistema Netgear Armor by Bitdefender, una soluzione che può bloccare spyware e malware per proteggere le informazioni sensibili e i dispositivi utilizzati. Il sistema viene installato direttamente sulla rete domestica: in tal modo tutti i device connessi alla rete resteranno protetti e sarà possibile navigare e lavorare in totale sicurezza.

"Siamo consapevoli che mai come oggi Internet e il progresso tecnologico stanno ricoprendo un ruolo importante”, ha dichiarato Ivan Tonon, Country Manager Netgear Italia. “Come azienda che fornisce prodotti innovativi per connettere le persone a Internet, vogliamo essere al fianco delle persone per permettere loro di continuare lavorare in sicurezza e senza noie anche lontano dall’ufficio. Crediamo che, soprattutto in momento come questo, la tecnologia debba rendere più facile la vita delle persone".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^