Ericsson punta ad accelerare la transizione verso il 5G con la tecnologia AIR

Ericsson punta ad accelerare la transizione verso il 5G con la tecnologia AIR

Le soluzioni AIR di Ericsson permettono agli operatori di implementare il 5G nella banda media più velocemente e su ampia scala, senza dover intervenire sul sito e senza complicazioni burocratiche per l'installazione di nuove antenne

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale TLC e Mobile
Ericsson5G
 

Hybrid AIR e Interleaved AIR sono due nuove soluzioni con antenna radio integrata per implementare un sistema 5G in banda media senza dover effettuare interventi sul sito. Questo permette di attivare reti 5G senza dover occupare ulteriore spazio nei cabinet e, soprattutto, senza dover sottostare alle complicazioni burocratiche. 

5G: quando la burocrazia diventa un problema

Ericsson

Uno degli ostacoli alla diffusione del 5G e, in generale, di qualsiasi tecnologia di comunicazione, è la burocrazia. Non stiamo parlando di quella manciata di sindaci che vedono le nuove antenne come una minaccia per la salute dei loro cittadini, ma di tutte quelle autorizzazioni necessarie per poter attivare un nuovo sito o potenziare quelli esistenti. Un problema particolarmente sentito in Italia, dove il peso della burocrazia è notevole, ma anche altri paesi europei non sono esenti dalla questione. Non è da trascurare anche la questione dello spazio fisico: aggiungere ulteriore hardware per le telecomunicazioni in alcuni siti rappresenta una sfida sotto il profilo dell'ingombro, dell'ottimizzazione e dei costi. 

Ericsson vuole ovviare al problema con le soluzioni Hybrid AIR e Interleaved AIR, dove AIR sta per antenna radio integrata, che consentono di introdurre il 5G nella banda media nei siti esistenti combinando le radio integrate nell'antenna e la tecnologia delle antenne passive multibanda in un unico contenitore. 

"È un problema di spazio. In alcuni siti, la dimensione rappresenta letteralmente tutto" - ha dichiarato Narvinger, Head of Product Area Networks, Ericsson"A livello globale, gli operatori spesso hanno possibilità limitate di aumentare lo spazio occupato dalle apparecchiature di rete. Hanno bisogno di soluzioni che si adattino ai siti esistenti e offrano comunque grandi prestazioni. Con le soluzioni Hybrid AIR e Interleaved AIR, possiamo aiutare i nostri clienti a offrire rapidamente i vantaggi del Massive MIMO 5G a più utenti finali. Questo lancio mostra anche l’efficacia dei prodotti Kathrein Mobile Communication, completamente integrati nel nostro Ericsson Radio System".

Si tratta di tecnologie che Ericsson ha portato in casa grazie all'acquisizione di Kathrein Mobile Communication, che le ha sviluppate. Secondo l'azienda, aggiornare i sistemi con queste tecnologie può garantire un incremento della banda mobile fino a 7 volte, aumentando allo stesso tempo anche la capacità del 4G.   

Vodafone ha già adottato Interleaved AIREricsson e Vodafone hanno progettato insieme la piattaforma di antenne Interleaved AIR, un fattore chiave per il lancio del 5G nella banda media poiché supporta le bande preesistenti oltre alle nuove antenne 5G. Questo prodotto compatto consente di risparmiare spazio e semplifica l’infrastruttura necessaria nei siti mobili, riducendo il TCO”, ha dichiarato Francisco Martin, Head of Radio Products, Vodafone Group.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^