Il coronavirus fa rallentare la velocità media di connessione, ma la rete italiana regge senza grossi problemi

Il coronavirus fa rallentare la velocità media di connessione, ma la rete italiana regge senza grossi problemi

nPerf ha pubblicato un rapporto sull'impatto del confinamento sulle reti date italiane. Le connessioni mobili sono quelle che hanno accusano maggiormente il carico, anche se WINDTRE ha subito un calo di performance inferiore alla concorrenza

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale TLC e Mobile
WindTreSmart Working
 

In molti si sono preoccupati per la tenuta dell'infrastruttura di rete italiana, anche a livello istituzionale. La quarantena alla quale sono obbligati i cittadini italiani ha inevitabilmente aumentato il carico sulla rete, sia a causa delle politiche di smart working messe in atto da numerose aziende, sia per il ricorso all'e-learning, l'istruzione a distanza, per milioni di studenti italiani, dalle elementari all'università. 

A questo bisogna aggiungere l'inevitabile aumento dell'uso di piattaforme di streaming video e di gaming online, che stanno mettendo a dura prova l'infrastruttura, tanto che il governo stesso ha dovuto prendere accordi coi maggiori servizi di streaming, come Netflix e Youtube, per ridurre la qualità dello streaming così da diminuire in qualche misura il traffico ed evitare intasamenti.

Ma come si sta comportando esattamente l'infrastruttura italiana? nPerf ha cercato di dare una risposta alla domanda, pubblicando un dettagliato rapporto.

Barometro delle connessioni Internet fisse e mobili in Italia - il rapporto di nPerf 

reti mobile

La rete mobile italiana è quella che ha accusato maggiormente il colpo. Le politiche di confinamento hanno avuto un impatto significativo sulle velocità di download, crollate del 25%, con un calo del 5% delle performance relative alla navigazione e del 4% per quanto riguarda lo streaming di contenuti che, si sottolinea nel rapporto, rimangono comunque accettabili e sono in grado di garantire velocità di circa 25 Mb/s, in media. Fa eccezione WINDTRE, che ha fatto registrare un calo di soli 5 Mb/s

reti fisse

Le reti fisse basate su rame hanno invece retto meglio allo stress. La velocità di download è scesa mediamente del 10%, un calo di circa 8 Mb/s  in media, con latenze incrementate del 15%, circa 5 ms in più rispetto al passato. Sia Fastweb sia WINDTRE riescono a tenere prestazioni superiori ai 65 Mb/s.  

Reti FTTH

Situazione invece altalenante per le connessioni in fibra FTTH, dove alcuni provider come Telecom Italia e Fastweb hanno mantenuto o leggermente aumentato le loro prestazioni, mentre si è notato un calo sulle linee di Vodafone italia e WINDTRE. In ogni caso, nonostante il sovraccarico tutti gli operatori sono stati in grato di garantire più di 200 Mb/s di banda. 

Latenze FTTH

Le latenze delle connessioni FTTH sono aumentate del 3% circa per tutti gli operatori, fatta eccezione per Fastweb. 

"All'inizio tutti temevano che le reti italiane sarebbero cadute, ma questo non è il caso" - conclude il rapporto -  "tutti gli operatori hanno risposto offrendo prestazioni più che onorabili nonostante una situazione senza precedenti. Hanno anche permesso a Disney di aprire la sua piattaforma Disney+ una settimana prima, il 24 marzo, mentre in altri paesi, il suo lancio è stato ritardato per paura di far collassare le reti". 

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pavobros09 Aprile 2020, 08:32 #1

velocità linea

devo dire che con una satellitare da 30Mb non sto avendo nessunissimo calo di "potenza", anzi viaggia mediamente dai 28mb ai 36mb (a parte lo speed test di google mi indica 0.8Mb a qualsiasi ora del giorno! ahah)
futu|2e09 Aprile 2020, 08:43 #2
ma la rete italiana regge senza grossi problemi


Si certo, una % di colleghi ha dovuto prendere una sim ho mobile o di altro
operatore per poter lavorare dignitosamente da remoto. Fatemi il piacere va.
mattia.l09 Aprile 2020, 08:53 #3
Originariamente inviato da: pavobros
devo dire che con una satellitare da 30Mb non sto avendo nessunissimo calo di "potenza", anzi viaggia mediamente dai 28mb ai 36mb (a parte lo speed test di google mi indica 0.8Mb a qualsiasi ora del giorno! ahah)


Che offerta hai?

Io su Iliad in 4G sto sui 150-200 in download, direi ottimo
coschizza09 Aprile 2020, 09:02 #4
io a casa avevo prima una 130Mb costanti su fibra ora ho sempre 130Mb evidentemente la mia zona è poco satura di utenti
frankie09 Aprile 2020, 09:03 #5
iliad 4G viaggia Bene ai soliti 15-17Mb inupload, ed è quello che mi interessa.
La fissa sta a 7Mbit come sempre.
al13509 Aprile 2020, 09:04 #6
Originariamente inviato da: futu|2e
Si certo, una % di colleghi ha dovuto prendere una sim ho mobile o di altro
operatore per poter lavorare dignitosamente da remoto. Fatemi il piacere va.


dipende cosa hanno... nella mia azienda e siamo tanti nessuno ha avuto problemi e lavoriamo pure da casa.
hanno qualche difficoltà gli operatori wisp, ma non tutti.
mally09 Aprile 2020, 09:20 #7
registro un 400mbps in download e poco sopra i 100mbps in upload, direi che differenze non se ne vedono. Questi dati comunque mettono in luce di come una flat in mobilità non sia così impossibile da ottenere. E prevalentemente una scelta politica piu' che di strutture...
Opteranium09 Aprile 2020, 09:35 #8
la rete mobile sta soffrendo tantissimo dalle mie parti, a prescindere all'operatore, saranno sature le celle. Nessun problema invece per il fisso
pavobros09 Aprile 2020, 09:41 #9
Originariamente inviato da: mattia.l
Che offerta hai?

Io su Iliad in 4G sto sui 150-200 in download, direi ottimo


ho un contratto con comeser da 30Mb, tramite parabola satellitare, è l'unico provider (anche eolo in realtà che copre la mia zona, il 4g pieno è una rarità beccarlo dalle mie parti, siamo sempre in 3g al massimo
nickname8809 Aprile 2020, 10:02 #10
Le infrastrutture reggono proprio perchè sono state limitate le performance

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^