VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem

VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem

Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto pi intrigante che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.

di pubblicato il nel canale Private Cloud
teamsystem
 

VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato

Da quando le aziende hanno abbracciato la trasformazione digitale, strumenti e approcci sono mutati in maniera radicale. È cambiato il modo di gestire i documenti, di scambiarsi le informazioni e in particolare il modo di comunicare. Alla comodità delle email si sono presto affiancate la tante app per la messaggistica,come Skype e WhatsApp, e infine i social, il canale preferito dalle generazioni più giovani. Facebook e Instagram non sono usati solo per le chiacchiere fra amici ma anche come canali privilegiati per contattare i brand e avere informazioni sui prodotti, per ottenere assistenza. Le aziende si sono rapidamente adeguate alle nuove necessità aggiornando le loro strutture, integrando i nuovi canali nei CRM e formando il personale. Una sola cosa spesso è rimasta immutata: il centralino telefonico. Il vecchio PBX (Private Branch Exchange) è rimasto ancorato al passato, al luogo fisico dell’azienda, dove ci sono le scrivanie dei dipendenti. Poco conta che la forza lavoro oggi sia sempre più mobile: ci sono notebook e smartphone per loro. Nonostante il centralino sia tuttora uno strumento essenziale raramente gli viene dedicata quell’attenzione riservata ad altre parte dell’infrastruttura di rete e anche in quei casi in cui è basato su tecnologie IP, è come se si trattasse di una parte a sé stante, slegata dai sistemi aziendali, incapace di comunicare con gli altri software. Per sopperire a questi limiti TeamSystem ha iniziato a distribuire dal 2002 VOIspeed, una soluzione di telefonia IP proprietaria capace di integrarsi con TeamLeader CRM e altri software. Nell’arco di 17 anni VOISpeed ha ottenuti molti consensi e con i suoi 125.000 clienti risulta una delle soluzioni di telefonia IP più diffuse in Europa. . 

TeamSystem sposta il PBX sulla nuvola

Dopo anni di evoluzioni del software, nel 2016 TeamSystem è giunta alla conclusione che i tempi erano maturi per tentare una strada che nessuno ancora aveva azzardato: realizzare la prima soluzione di telefonia cloud peer to peer, VOIspeed UCloud. Spostando tutti sulla nuvola è più semplice integrare in un unico sistema i centralini delle varie sedi aziendali così come i dispositivi di ogni singolo dipendente: tramite app, qualsiasi smartphone, tablet o computer può effettuare e ricevere chiamate tramite la rete telefonica aziendale. Funzioni che si integrano alla perfezione con la strategia di trasformazione digitale che TeamSystem sta portando avanti per i suoi clienti.

Tutto passa da Internet? Non proprio. Il sistema si appoggia anche alle tradizionali linee telefoniche, al classico doppino. Tramite il cloud verranno instradate le comunicazioni e messi in comunicazione i terminali che per la parte vocale si parleranno “direttamente”, appoggiandosi alla linea telefonica aziendale o sfruttando le reti mobile nel caso degli utenti in mobilità. Questo approccio ha due vantaggi. Evita di sovraccaricare la connessione a Internet aziendale e garantisce il massimo della qualità vocale tipica delle trasmissioni analogiche. Dettaglio da non poco: se per qualche motivo la connessione Internet dovesse cadere, le telefonate proseguiranno indisturbate, trattandosi a tutti gli effetti di un sistema peer to peer. 

 

Schema_UCloud_ChiamateInterne

 
^