Juniper Networks estende le sue soluzioni agli ambienti SD-LAN e annuncia i nuovi dispositivi CPE

Juniper Networks estende le sue soluzioni agli ambienti SD-LAN e annuncia i nuovi dispositivi CPE

Le novità annunciate da Juniper Networks permettono di estendere ad altre parti della rete aziendale la scalabilità e l’agilità del cloud, riducendo allo stesso tempo i costi di implementazione e gestione degli ambienti SD-Branch

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Cloud
Juniper Networks
 

In attesa delle novità che Juniper Networks svelerà il 4 dicembre durante il Juniper NXTWORK di Londra, alla quale Edge9 non potrà mancare, l'azienda ha anticipato alcuni degli annunci che verranno approfonditi nei prossimi giorni.

Il primo è relativo alla soluzione cloud per il deployment e la gestione di ambienti SD-WAN altamente scalabili, che ora è stata estesa e supporta anche gli ambienti SD-LAN e ora i clienti possono ora configurare gli switch EX Series per gestire le fabric LAN e configurare la virtualizzazione LAN e le policy di sicurezza allo stesso modo in cui gestiscono gli ambienti SD-WAN.


"Juniper ha una visione unica e innovativa per l’unificazione di reti cablate, wireless, SD-WAN e sicurezza sotto un framework comune che garantisce livelli di automazione, insight e azioni senza precedenti ai clienti enterprise" - ha dichiarato Manoj Leelanivas, Chief Product Officer di Juniper Networks - "Questi ultimi avanzamenti ci avvicinano ancora più all’obiettivo, grazie a un’offerta cloud più completa e a nuove opzioni di deployment per la realizzazione di reti branch e campus più semplici, omogenee e sicure".

Le nuove piattaforme CPE di Juniper Networks

Juniper ha ampliato il suo portafoglio di soluzioni CPE, introducendo NFX350 e SRX380.

La prima si basa sui più recenti processori x86, offre maggiori capacità di storage e di memoria per applicazioni SD-WAN sicure e altre applicazioni branch-locale. Le soluzioni NFX350 sono dotate di 8  interfacce 10 Gbps e altrettante a 1 Gbps, e possono gestire fino a 2 TB di storage, 128 GB di Ram e 32 vCPU. A pieno carico supporta fino a 40Gbps di NG-firewalling e 8Gbps di IPSec.

SRX380 è il branch SRX più performante fra quelli proposti da Juniper. Dotato di 4 porte 10 Gbps e 16 porte PoE+,  supporta la crittografia AES256 MACsec ed è dotato di 4 slot mini-card per una maggiore connettività.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^