VeeamON 2020: l'evoluzione del Cloud Data Management al centro della strategia di Veeam

VeeamON 2020: l'evoluzione del Cloud Data Management al centro della strategia di Veeam

Veeam ha annunciato soluzioni Veeam Availability Orchestrator (VAO) v3 e DR Pack, che garantiscono alle aziende risparmi fino all’80% con soluzioni specifiche di pianificazione e compliance del disaster recovery per tutti i carichi di lavoro

di , Vittorio Manti pubblicata il , alle 15:01 nel canale Cloud
Veeam
 

L’appuntamento annuale del VeeamON, che inevitabilmente quest'anno si è tenuto in maniera virtuale, è l’occasione non solo di presentare nuovi prodotti e servizi, ma anche e soprattutto per Veeam di presentare la propria strategia.

Veeam ha un punto di vista privilegiato sull'evoluzione del cloud, proponendo al mercato delle soluzioni di gestione dei dati, che si sono affermate come leader in molti settori. Questo è VeeamON particolare, non solo per la situazione di emergenza sanitaria che il mondo sta vivendo, ma perché è il primo dopo l’acquisizione da parte di Insight.

Veeam2020

Bill Largent, il nuovo CEO, ha una lunghissima esperienza in Veeam e la sua nomina rappresenta un forte segnale di continuità con il passato. Largent stesso ha sottolineato come oggi si aprono nuove opportunità per Veeam, sia per l’accelerazione in atto della trasformazione digitale delle aziende e perché il nuovo assetto societario mette a disposizione dell’azienda nuove risorse.

Veeam non parla più di backup, ma di cloud data management, che è stato rappresentato in modo molto efficace da Danny Allan, CTO di Veeam, come lo zip del cloud. Così come un file zip può essere trasferito su qualsiasi pc, indipendentemente dal contenuto, così la tecnologia di Veeam permette di replicare, copiare e spostare dati dall’on-premise al cloud e da un cloud all’altro, in maniera rapida, sicura ed efficiente. In quest’ottica, Veeam ha presentato due nuove soluzioni mirate a semplificare e automatizzare le attività di business continuity e disaster recovery: Veeam Availability Orchestrator (VAO) v3 e DR Pack.

Screenshot 2020-06-18 12.46.4

Le nuove soluzioni Veeam per il disaster recovery

La versione v3 di Veeam Availability Orchestrator aggiunge le funzionalità Storage Orchestration Plans che garantiscono un'orchestrazione estensibile del ripristino da replica basata su array per tutti i clienti NetApp ONTAP: ora i clienti potranno orchestrare il failover dello storage NetApp ONTAP verso un sito di ripristino secondario, che può essere un sito di Disaster Recovery o un nuovo data center. 

Il DR Pack, invece, permette di estendere la pianificazione del Disaster Recovery a tutti i carichi di lavoro. 

"Durante il VeeamON, uno dei principali focus è stata l’importanza dei dati per il successo delle attività di business, che cresce con la sempre maggiore Digital Transformation” - ha dichiarato Danny Allan, CTO and Senior Vice President of Product Strategy di Veeam - "L’automazione di processi che attualmente richiedono un intenso utilizzo di manualità e l’esigenza di produrre un maggiore valore liberando il potenziale di dati non utilizzati è fondamentale. VAO v3 garantisce orchestrazione e testing intelligente per le operazioni di business continuity e disaster recovery (BC/DR) e di migrazione, utilizzando la tecnologia per la recovery di Veeam per eliminare i processi manuali e ripetibili, per la pianificazione della migrazione e DR. E con il nuovo DR Pack, Veeam cambia le regole del gioco per il DR di livello enterprise, garantendo funzionalità di orchestrazione e automazione ad un costo inferiore a qualunque altra soluzione presente sul mercato. Nel mondo di oggi, tutti i dati sono essenziali e il nuovo DR Pack consentirà alle aziende di estendere in modo semplice e affidabile la pianificazione DR oltre a quelli che storicamente sono stati considerati i carichi di lavoro più essenziali, includendo tutti i workload”.

Veeam rende disponibili sul marketplace di AWS le sue nuove soluzioni 

VeeamON 2020

Veeam Backup for AWS v2 è la soluzione più recente di Veeam per gestire il backup e il ripristino su Amazon Elastic Compute Cloud. L'ultima incarnazione, presenta numerose novità, fra cui: 

  • AWS disaster recovery per proteggere dalle interruzioni regionali replicando e recuperando gli snapshot di Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS) attraverso gli account AWS e AWS Regions
  • Integrazione con l'API per il tracking dei blocchi modificati (CBT) così da ridurre le finestre di backup e i costi di calcolo e di archiviazione
  • Snapshot e backup di applicazioni che siano coerenti con le istanze in esecuzione su Amazon EC2 senza spegnere o scollegare i volumi Amazon EBS collegati
  • Public RESTful API per collegare in modo sicuro applicazioni esterne e flussi di lavoro al fine di integrare e gestire Veeam Backup for AWS
"L’impegno che il dipartimento di ricerca e sviluppo di Veeam mette sulle future release è sempre stato costruito sulla base dei feedback della nostra comunità di utenti e partner, e quest'ultima versione di Veeam Backup for AWS non è certo diversa" - spiega Danny Allan, CTO and Senior Vice President of Product Strategy di Veeam - "Nel primo trimestre del 2020, Veeam ha aumentato la mole di dati protetti in Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) di oltre 20 volte anno su anno (YoY). Le nostre recenti release all'interno del Marketplace di AWS, così come l’aver ottenuto il riconoscimento AWS Storage Competency, non solo rafforza il nostro impegno come leader nel Cloud Data Management, ma estende ulteriormente la protezione dei dati con Veeam a tutti i clienti AWS"

Uno sguardo al futuro di Veeam

Oltre agli annunci relativi ai nuovi prodotti, nel corso di VeeamON 2020 sono anche state date alcune anticipazioni sui prodotti che verranno presentati a breve: Veeam Backup for Microsoft Office 365 v5 e la nuova versione della Veeam Availability Suite.

Nel caso di Veeam Backup for Microsoft Office 365 v5, che sarà disponibile nel'ultimo trimestre 2020, verranno aggiunte le seguenti funzionalità:

  • Protezione e backup di Teams, ma anche di canali, setting e tab
  • Ripristini più semplici e veloci
  • Funzione di search and find granulare per tutti i componenti Teams
Le principali caratteristiche della nuova Veeam Availability Suite invece saranno:
  • Near Continuous Data Protection (CDP): fornisce la replica della VM con RPO (Recovery Point Objective) di pochi secondi per i carichi di lavoro VMware vSphere di primo livello
  • Object Storage Integraton: sfrutta il cloud per estendere la capacità di scale-out del repository di backup con il supporto di Google Cloud Storage per Capacity Tier, riduce i costi di conservazione a lungo termine con il supporto di AWS Glacier, AWS Glacier Deep Archive e Microsoft Azure Blob Storage Archive Tier per Archive Tier.
  • Instant Recovery: funzionalità ampliata, con l'inclusione del ripristino istantaneo di qualsiasi backup su una virtual machine Microsoft Hyper-V, la pubblicazione istantanea dei contenuti di backup del NAS e il ripristino istantaneo dei database Microsoft SQL Server e Oracle.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^