Il mercato dei server continua a crescere, privilegiando le soluzioni x86

Il mercato dei server continua a crescere, privilegiando le soluzioni x86

Nel corso del quarto trimestre 2019 le vendite di server hanno registrato un +7,5% quanto a controvalore e un +14% prendendo quale riferimento il numero di server venduti

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Device
DellHPEIBMLenovoHuawei
 

C'è stato un netto balzo in avanti nelle vendite di server nel corso del 2019, con un ulteriore spunto registrato nel corso degli ultimi 3mesi dello scorso anno. IDC certifica, nella propria più recente analisi, come il controvalore del mercato abbia registrato un aumento del 7,5% toccando quota 25,4 miliardi di dollari USA nel corso del quarto trimestre 2019.

Ancor pià consistente la crescita in volumi: sono stati circa 3,4 milioni i server venduti nel periodo, per un balzo in avanti del 14% rispetto al corrispondente periodo del 2018. I server di fascia cosiddetta midrange, cioè media, sono quelli che hanno registrato un calo nel fatturato complessivo; crescono i server cosidetti volume, tipicamente soluzioni rack a 1 unità con 1 o 2 socket per processore, emngtre le soluzoni di fascia pià alta hanno registrato una crescita inferiore per quanto positiva risultando essere per controvalore quelli meno richiesti in assoluto.

Dobbiamo considerare, nell'analizzare questi dati, che il confronto è sul quarto trimestre 2018 che è stato un periodo caratterizzato da una forte e anomala crescita nelle vendite di server: in quei 3 mesi infatti molti OEM hanno registrato vendite in aumento a doppia cifra, espandendo considerevolmente il proprio fatturato complessivo.

Il principale produttore nel periodo di riferimento è stato HPE, con una quota di mercato in termini di controvalore delle vendite pari al 16,3%. Al secondo posto troviamo Dell con il 15,7%: per entrambe il trimestre si è però chiuso in contrazione, più marcata per la seconda, rispetto a 12 mesi prima. IBM si posiziona al terzo posto con il 9,1% del mercato e una buona crescita anno su anno, mentre Inspur è stata capace di raggiungere il quarto posto con il 6,8%. Al quinto posto troviamo appaiate Lenovo e Huawei, con quote di mercato rispettivamente pari al 5,6% e al 5,1%.

In termini di numero di server venduti nel quarto trimestre 2019 Dell si posiziona al èprimo posto con poco meno di 550.000 unità,. seguita da HPE con poco più di mezzo milione di sistemi. Inspur si posiziona al terzo posto con 270.000 server, seguita da Lenovo con 233.000 circa e da Huawei con 216.000. Dell è stata l'unica delle top 5 a registrare una contrazione rispetto al corrisppondente periodo del 2018 con un -5,4%, mentre tutte le altre hanno mostrato una dinamica positiva con incrementi che vanno dal 2,4% di Huawei al 22,6% di Lenovo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^