Western Digital, ecco la lista dei modelli basati sulla tecnologia SMR

Western Digital, ecco la lista dei modelli basati sulla tecnologia SMR

Western Digital ha pubblicato una tabella in cui indica quali sono i modelli di hard disk basati su tecnologia SMR, dopo le lamentele di alcuni utenti che lamentavano problemi e minori prestazioni rispetto a quelle previste in alcuni casi d'uso.

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Device
Western Digital
 

Dopo una prima risposta non molto esaustiva sul tema degli hard disk basati su piatti Shingled Magnetic Recording (SMR), WD ha diffuso la lista dei modelli che usano questa tecnologia di registrazione e si scopre che il numero è piuttosto ampio e comprende unità WD Blue e Black destinate anche a PC desktop e portatili.

L'ulteriore precisazione arriva a stretto giro da un post in cui WD sosteneva che la tecnologia SMR è adeguata alle applicazioni alle quali sono destinate le unità, un'affermazione messa in dubbio da molti utenti, i quali ritengono che le unità SMR causino problemi negli array RAID e non garantiscano le prestazioni attese.

La tecnologia SMR è di fatto molto più indicata per lo storage a lungo termine, perché permette di stipare molti dati a un costo inferiore. Nella sua prima risposta WD suggeriva agli utenti di passare a modelli più costosi pensati per carichi di lavoro più pesanti se hanno particolari esigenze. Il problema è che in assenza di informazioni precise, la scelta degli utenti non può essere mirata, ed è per questo che la dichiarazione aveva lasciato particolarmente perplessi.

 WD RedWD Red ProWD BlueWD BlackWD Purple
3,5" 1TB o meno CMR CMR CMR CMR CMR
2TB - 6TB SMR CMR SMR / CMR CMR CMR
8TB e superiori CMR CMR - - CMR
2,5" 500GB o meno - - CMR CMR -
1TB CMR - SMR SMR -
2TB - - SMR - -

La nuova risposta ha senz'altro un tono più conciliatorio, ed è accompagnata da una lista dei modelli che sono basati su tecnologia SMR e CMR. Si scopre quindi che oltre ai modelli Red per cui era già stato ammesso l'uso della tecnologia, WD usa la tecnologia SMR anche nei WD Blue da 2,5 e 3,5 pollici, nonché sui WD Black da 2,5". Si tratta di modelli per PC desktop e portatili, con i WD Black pensati per garantire le prestazioni più elevate (per quanto possibile con un HDD).

Nel blog, WD ringrazia gli utenti per "farci sapere che possiamo fare meglio. Aggiorneremo i materiali di marketing e forniremo più informazioni sulla tecnologia SMR, includendo benchmark e casi d'uso ideali". Il processo, come vedete dall'immagine, sembra già iniziato. La speranza è che altri produttori, non certo più trasparenti di WD, seguano questa linea.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
silviop25 Aprile 2020, 15:35 #1

Ha fatto inc...re parecchi gente sta storia.

Perche se mi dai un disco da nas io pretendo che non abbia problemi di write casuali, o mi si blocchi durante la ricostruzione di un raid.....
piwi25 Aprile 2020, 15:43 #2
Pure un WD-Black ?
demon7725 Aprile 2020, 15:51 #3
BELLA ROTTURA.
Mo dobbimao stare all'occhio anche sul determinato codice per evitare fregature.

Ma il WD BLUE 3.5 è SMR solo nei tagli da DUE e SEI Tb?
Tutti gli altri (tipo il 4Tb) non sono SMR?
eureka8525 Aprile 2020, 16:12 #4
Adesso capisco perchè tempo fa i WD red Raid da 3 e 4 TB erano venduti a pressi bassi !!!
blackshard25 Aprile 2020, 16:32 #5
Secondo me è inaccettabile una condizione del genere, perché se mi vendi un disco che è ottimizzato per un certo tipo di lavoro e è subottimale in un altro caso d'uso mi sta anche bene, ma se mi vendi un disco che non ricostruisce un RAID o ha problemi di scrittura allora è difettoso e mi hai frodato.
demon7725 Aprile 2020, 16:50 #6
Originariamente inviato da: blackshard
Secondo me è inaccettabile una condizione del genere, perché se mi vendi un disco che è ottimizzato per un certo tipo di lavoro e è subottimale in un altro caso d'uso mi sta anche bene, ma se mi vendi un disco che non ricostruisce un RAID o ha problemi di scrittura allora è difettoso e mi hai frodato.


I dischi funzionano, non è che non vanno.
Il problema della SMR è che è macchinosa e complessa.. e di limiti di questa tecnologia potrebbero saltare fuori in determinate situazioni.
NOTA: Potrebbero, non "sicuramente succede".

Di certo un ambito critico come un disco per NAS magari in catena raid è vermante l'ultimo posto dove andrei a piazzare un SMR.
icoborg25 Aprile 2020, 18:26 #7
ma sono i modelli red 4tb piu recenti..perche quelli che ho io non hanno quella scocca.
Gello25 Aprile 2020, 20:55 #8
Avevo letto sul forum iXsystems del problema lamentato da alcuni utenti durante cambio drive per resilvering ed altro.

Fortunatamente ho ancora 1/2 drive di scorta dopodiche' o si passa agli 8tb o si dovra' cambiare brand.
giuvahhh25 Aprile 2020, 22:46 #9
ottimo, ho blue da 4 tera. costavano meno dei red e sono già 4 anni che vanno sul nas
paolomarino26 Aprile 2020, 05:03 #10
Speriamo che adesso anche gli altri produttori mostrino gli elenchi di dischi SMR. Sapere cosa si compra è diritto del consumatore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^