Anche le degustazioni di vini si fanno da remoto con Microsoft Teams

Anche le degustazioni di vini si fanno da remoto con Microsoft Teams

Microsoft Teams è stato utilizzato in un'attività che normalmente non si associa al digitale: una degustazioen di vini. La piattaforma è stata scelta dalla trentina Cantina Toblino per presentare la nuova annata. È questa la "nuova normalità"?

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Innovazione
Teams MicrosoftSmart Working
 

Come si organizza una degustazione di vini da remoto? Quella che appare un'esperienza eminentemente fisica e che richiede la presenza della persona sul posto si è in realtà trasformata in un evento digitale. Arriva dall'Italia - e più precisamente dalla Valle dei Laghi, in Trentino - un utilizzo di Microsoft Teams particolarmente inusuale: Cantina Toblino, produttore vinicolo, l'ha scelto per condurre una degustazione dei nuovi vini da remoto. Una novità che, però, si inserisce nel solco della sempre maggiore digitalizzazione delle nostre vite e sarà probabilmente parte della "nuova normalità" che seguirà l'epidemia in corso.

Cantina Toblino, Microsoft Teams e la degustazione dei vini in digitale

I vini di Cantina Toblino degustati con Microsoft Teams

Nell'ambito delle iniziative di Ambizione Italia #DigitalRestart, Microsoft sta collaborando con diverse PMI per accelerare la loro trasformazione digitale. Tra queste c'è anche Cantina Toblino, che ha collaborato con Microsoft (e il system integrator Si-Net) per permettere di organizzare una degustazione di vini da remoto.

L'evento è stato gestito utilizzando Microsoft Teams, con il collegamento di clienti selezionati e leader d'opinione a livello internazionale. A tutte le persone coinvolte erano state inviate le bottiglie dei vini scelti e gli esperti di Cantina Toblino hanno potuto guidare la degustazione sfruttando le capacità di chiamata e condivisione di materiale di Teams.

Carlo De Biasi, direttore generale di Cantina Toblino, ha dichiarato che "il Covid-19 ci ha costretti a un cambio di approccio con clienti e fornitori, rafforzando l’utilizzo della tecnologia. Avevamo già intrapreso un percorso di trasformazione digitale adottando la piattaforma per la produttività cloud Microsoft 365, ma i vincoli posti dall’emergenza sanitaria e la voglia di non arrestarci ci hanno spinto a fare di più. Facendo leva sugli strumenti per la collaborazione di Microsoft Teams e grazie alla consulenza di Si-Net abbiamo superato l’impasse della pandemia, inaugurando nuove modalità d’interazione e progettando servizi innovativi, come la nostra prima degustazione enogastronomica virtuale su scala internazionale, che visto il successo odierno ci auguriamo di poter replicare spesso. Il Cloud di Microsoft ci ha consentito di mettere in contatto professionisti e opinion leader di tutto il mondo in modo semplice e immediato, dandoci la possibilità di presentare in digitale un prodotto tangibile come il vino e facendo vivere un’esperienza nuova come se si fosse fisicamente nei vigneti. Microsoft Teams si sta rivelando utile sia in contesti operativi, sia in contesti strategici e consente anche di risparmiare tempo e risorse economico-finanziarie da destinare ad altri scopi."

Un cambiamento duraturo: come saranno gli eventi in futuro

Questa notizia arriva a distanza di qualche giorno da una riflessione che ha coinvolto i membri della redazione di Hardware Upgrade su come questa pandemia cambierà le nostre vite in merito alla partecipazione di persona a eventi di vario genere, dalle conferenze agli appuntamenti per lavoro, fino ad arrivare alle degustazioni come quelle proposte da Cantina Toblino. In redazione l'idea, espressa unanimemente, è quella che eventi come questo saranno sempre più la norma e quelli "fisici" saranno invece ristretti a occasioni speciali e particolari in cui non è proprio possibile fare a meno della presenza fisica o, dall'altro lato, in cui quello che si cerca è proprio la fisicità come elemento differenziante.

Questo perché l'emergenza sanitaria ha mostrato come molte attività possono essere svolte da remoto con meno stress, fatica e spesa per tutte le parti coinvolte. È, in pratica, più comodo e conveniente per tutti. Per questo le attività in presenza fisica rappresenteranno, probabilmente, un'occasione in cui si sceglie attivamente di essere presenti e non un obbligo. Un fatto che, forse, darà loro più spessore e le renderà più piacevoli - che sia per degustare dei vini in un contesto particolare o semplicemente per ritrovarsi. Ma, in ogni caso, quella di Cantina Toblino è un'iniziativa che con ogni probabilità non rimarrà un unicum.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Qarboz29 Maggio 2020, 20:17 #1
Per renderlo più coinvolgente potevano abbinarlo al lecca-lecca elettronico https://www.hwupgrade.it/news/scien...iona_89665.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^