Dal 30 giugno il POS diventa veramente obbligatorio, e l'obbligo di emettere fattura elettronica è esteso ai forfettari

Dal 30 giugno il POS diventa veramente obbligatorio, e l'obbligo di emettere fattura elettronica è esteso ai forfettari

Il Governo ha anticipato la misura dal 1° gennaio 2023 al 30 giugno 2022. Prevista una multa di 30 euro ai quali si somma il 4% del valore della transazione negata. L'obbligo di fatturazione elettronica è stato esteso anche ai forfettari con redditi superiori ai 25.000 euro

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Innovazione
Fattura Elettronica
 

A partire dal 30 giugno in Italia sarà veramente effettivo per i negozianti l'obbligo di POS. Un obbligo che sulla carta esiste già da anni ma che, non esistendo sanzioni, non è rispettato da tutti. A metà anno, però, si cambia registro grazie al nuovo decreto PNRR2 varato dal Consiglio dei Ministri, che anticipa di 6 mesi la misura, che inizialmente sarebbe dovuta scattare solo dal 1° gennaio 2023. 

mastercard-intesa-tap-on-phone

Cosa cambia per gli esercenti?

Per chi è già dotato di POS e consente ai clienti di pagare con bancomat o carta di credito, non ci saranno differenze. Gli esercenti che invece fino a ora si sono dimostrati restii ai pagamenti elettronici, dovranno adeguarsi: se infatti dovessero rifiutare un pagamento tramite carte, rischierebbero una multa di 30 euro, al quale va aggiunto il 4% della transazione negata. Per fare un esempio pratico, su un acquisto da 100 euro, la multa complessiva sarebbe di 34 euro. 

Se la misura è molto apprezzata dai cittadini, che finalmente non si vedranno più respinte transazioni con la carta, lo stesso non si può dire di molti esercenti, che proprio non amano l'idea di dotarsi di POS, e delle associazioni di categoria. Secondo Oscar Fusini, direttore di Ascom Confcommercio, “la diffusione dei pagamenti elettronici va perseguita mettendo in campo scelte decise di abbattimento delle commissioni e dei costi a carico di consumatori e imprese, a partire dal potenziamento dello strumento del credito d’imposta sulle commissioni pagate dall’esercente e prevedendo la gratuità dei cosiddetti micropagamenti. Puntare asimmetricamente sulle sanzioni non giova ai processi di modernizzazione del sistema dei pagamenti, peraltro già in pieno sviluppo”.

Una critica a nostro avviso poco convincente, se consideriamo che oggi i negozianti hanno la possibilità di scegliere fra differenti soluzioni per il POS, alcune delle quali non prevedono alcuna commissione

obbligo fattura elettronica

Fattura elettronica: dal 1° luglio obbligo esteso anche ai forfettari

L'obbligo di emettere fattura elettronica è in vigore già da qualche anno ma a oggi alcune categorie erano escluse, fra queste chi aderisce al regime forfettario. Dal 1° luglio 2022, anche i forfettari però dovranno attrezzarsi e iniziare a emettere fatture elettroniche. Non tutti, però, ma solo per chi fattura cifre superiori ai 25.000 euro annuali. Chi è al di sotto di questa soglia, può ancora affidarsi alle fatture tradizionali. 

144 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
designer7814 Aprile 2022, 18:34 #1

FINALMENTE! furbetti ed evasori, con me avete chiuso

Non vedo l'ora di presentarmi la mattina del 1 Luglio davanti a un paio di esercizi che so per certo rifiutare i pagamenti elettronici con tanta, ma tanta voglia di litigare...
CYRANO14 Aprile 2022, 18:36 #2
Anche per gli ambulanti al mercato ?



Còl,slm,slmsò,lmsòlmòls,ms
bancodeipugni14 Aprile 2022, 18:51 #3
Originariamente inviato da: designer78
Non vedo l'ora di presentarmi la mattina del 1 Luglio davanti a un paio di esercizi che so per certo rifiutare i pagamenti elettronici con tanta, ma tanta voglia di litigare...




no ma te lo faranno: col doppio prezzario chiaramente, c'e' chi lo fa già

sotto i 25 euro o paghi con satispay oppure commissione di 1 euro per pagamento elettronico
Techie14 Aprile 2022, 18:53 #4
"veramente"...
Che tristezza...
Personaggio14 Aprile 2022, 19:05 #5
A Roma praticamente non esistono Taxi che accettano carte e se ne chiedi specificatamente uno che le accetta ti fanno aspettare mezz'ora. Ora voglio vedere.
Il problema fondamentale dei Taxi e che tutti pagano le tasse in base allo studio di settore, ma essendoci molto nero, tale studio configura un fatturato medio di 10k, insomma pagano pochissimo. Quando tutti useranno la carta (alla fine il grosso dei clienti sono turisti e business quindi molto volenterosi ad usare la carta) lo studio di settore registrerà un enorme incremento medio, probabilmente di 4 volte.
La stessa cosa vale per tutti i professionisti autonomi come elettricisti, idraulici ecc ecc
biometallo14 Aprile 2022, 19:21 #6
Originariamente inviato da: CYRANO
Anche per gli ambulanti al mercato ?


Pos per Ambulanti. E’ Obbligatorio? Quale Scegliere?
da Luca | 8 Lug 2021


[COLOR="Red"]"[/COLOR]1 – POS Obbligatorio per Ambulanti e Sanzioni. Cosa Dice la Legge?
Molti pensano che l’obbligatorietà del POS sia una novità recente. In realtà non affatto così. Infatti già nel 2012 venne introdotta questa disposizione. In quel’occasione il Governo di Mario Monti varò la legge 179 del 2012. In quella legge venne sancito l’obbligo del POS senza però stabilire la sanzione per i soggetti inadempienti.

Parecchi anni dopo con la legge 124 del 2019 oltre a ribadire ancora una volta l’obbligatorietà del POS si stabiliscono anche le sanzioni.


POS obbligatorio: regole, sanzioni, vincoli per commercianti e professionisti
Di Adriana Capasso|14 Settembre 2020


[COLOR="Red"]"[/COLOR]Anche le attività itineranti – cioè i venditori ambulanti e gli esercenti che operano attraverso mercati e fiere – sono tenuti ad essere in possesso di un dispositivo in grado di elaborare transazioni con carta.[COLOR="Red"]"[/COLOR]


Originariamente inviato da: bancodeipugni
sotto i 25 euro o paghi con satispay oppure commissione di 1 euro per pagamento elettronico

Questo però era illegale già 20 e passa anni fa...
jepessen14 Aprile 2022, 19:48 #7
Originariamente inviato da: bancodeipugni


no ma te lo faranno: col doppio prezzario chiaramente, c'e' chi lo fa già

sotto i 25 euro o paghi con satispay oppure commissione di 1 euro per pagamento elettronico


Satispay puo' anche andarmi bene, ma se ho la carta mi fai pagare anche un caffee'. E se mi metti la commissione da un euro stai tranquillo che poi torno con un bel vigile e vediamo se fai ancora il saccente...

Che sinceramente la pazienza contro i furbetti ormai mi e' finita da tempo...
masterhunter14 Aprile 2022, 20:19 #8
Quindi in soldoni se mi dicono "non mi va il pos!!" cosa devo fare se non ho contanti con me?
Yramrag14 Aprile 2022, 20:31 #9
Originariamente inviato da: masterhunter
Quindi in soldoni se mi dicono "non mi va il pos!!" cosa devo fare se non ho contanti con me?


Rispondi che gli fai hotspot col cellulare
zappy14 Aprile 2022, 21:41 #10
Originariamente inviato da: jepessen
...Che sinceramente la pazienza contro i furbetti ormai mi e' finita da tempo...

non sono furbetti
sono ladri pezzi di merda
chiamiamo le cose col loro nome

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^