Fattura elettronica: il 1° ottobre entreranno in vigore le nuove specifiche tecniche

Fattura elettronica: il 1° ottobre entreranno in vigore le nuove specifiche tecniche

Le modifiche saranno valide a partire da ottobre ma i contribuenti avranno tempo sino al 1° gennaio 2021 per adeguarsi: sino a questa data, infatti, si potrà ancora usare anche il tracciato XML attualmente in vigore

di pubblicata il , alle 19:13 nel canale Innovazione
Fattura Elettronica
 
15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
the_joe26 Settembre 2020, 12:04 #11
Originariamente inviato da: Opteranium
ti risulta che in irlanda il piccolo commercio sia sparito? Intanto fai tornare le grandi aziende a pagare le tasse da noi, così forse si abbassa la tassazione anche per le piccole


In Irlanda hanno semplicemente risanato l'economia a spese di tutto il resto dell'Europa, lo puoi fare quando sei una nazione di nemmeno 5 milioni di abitanti a prevelente economia contadina, farlo in una nazione di 60 milioni di abitanti con ambizioni industriali è ben altra cosa, difatti tutte le nazioni "paradisi fiscali" sono piccole e poco industrializzate.

Diciamo che hai detto una cosa un po' fuori luogo per usare un eufenismo.

Poi puoi credere anche al Babbo Natale, ma la situazione prima di giudicarla dovrebbe essere vissuta.

Comunque proprio nell'ottica di pagare tutti meno, vengono sempre più vessate le piccole realtà, coerenza zero.
niky8926 Settembre 2020, 12:36 #12
Originariamente inviato da: harlock10
Nel baratro ci finiamo con l’attuale tasso di evasione, ben vengano strumenti di controllo.


Qualcuno non ha visto i dati percentuali di evasione fra piccole e grandi imprese mi sa.
Opteranium27 Settembre 2020, 09:40 #13
Originariamente inviato da: the_joe
In Irlanda hanno semplicemente risanato l'economia a spese di tutto il resto dell'Europa, lo puoi fare quando sei una nazione di nemmeno 5 milioni di abitanti a prevelente economia contadina, farlo in una nazione di 60 milioni di abitanti con ambizioni industriali è ben altra cosa, difatti tutte le nazioni "paradisi fiscali" sono piccole e poco industrializzate.

Diciamo che hai detto una cosa un po' fuori luogo per usare un eufenismo.

Poi puoi credere anche al Babbo Natale, ma la situazione prima di giudicarla dovrebbe essere vissuta.

Comunque proprio nell'ottica di pagare tutti meno, vengono sempre più vessate le piccole realtà, coerenza zero.

https://www.voglioviverecosi.com/pr...ale-europa.html
Così ti fai un'idea della situazione europea. Guarda, tanto per fare un esempio, quel 10% di differenza tra italia e germania nella tassazione sulle imprese..
the_joe27 Settembre 2020, 16:02 #14
Originariamente inviato da: Opteranium
https://www.voglioviverecosi.com/pr...ale-europa.html
Così ti fai un'idea della situazione europea. Guarda, tanto per fare un esempio, quel 10% di differeniza tra italia e germania nella tassazione sulle imprese..


Hai ragione, vorrei che tutte le p.iva italiane portassero la sede in Irlanda.
simile28 Settembre 2020, 20:24 #15

FINALMENTE SI SONO DECISI

Un tracciato fatto con i piedi che finalmente viene corretto dopo oltre 20 mesi...meglio tardi che mai!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^