Fujitsu e Axios Italia Service insieme per una scuola più digitale

Fujitsu e Axios Italia Service insieme per una scuola più digitale

Fujitsu e Axios Italia Service hanno stretto una partnership per agevolare e promuovere la digitalizzazione degli istituti scolastici. L'accordo prevede l'integrazione dello scanner Fujitsu fi-7300NX nel progetto Scuola Digitale

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Innovazione
Fujitsu
 

Axios Italia Service è un'azienda estremamente attiva nel settore scolastico. Ha un'esperienza trentennale nel settore e ha lavorato a stretto contatto col MIUR (Ministero dell’Istruzione e della Ricerca nello sviluppo) al progetto SISSI in rete.

Axios si occupa prevalentemente di software e distribuisce varie soluzioni nell'ambito Scuola Digitale, come software per il registro elettronico e la segreteria digitale. L'accordo con Fijitsu è relativo proprio a quest'ultimo: le due aziende hanno lavorato a una configurazione personalizzata per collegare lo scanner fi-7300NX alll'app Segreteria Digitale, grazie al quale gestire l'intero ciclo di vita dei documenti in cloud, senza archiviare alcun dato in locale. 

La partnership con Fujitsu ha permesso di di offrire una soluzione ad hoc, integrata nel cloud di Axios, che consente di di velocizzare e ottimizzare tutte le attività di acquisizione, archiviazione e protezione dei documenti tipiche di un istituto scolastico. 

Una soluzione particolarmente apprezzata, tanto che durante l'ottava edizione dell'Information Capture Conference, Axios ha ottenuto il premio per la miglior implementazione dello scanner fi-7300NX.

F1-7300NX nella Scuola Digitale

Lo scanner al centro dell'accordo è il modello f1-7300NX, un'unità estremamente veloce capace di scansionare fino a 60 pagine fronte retro al minuto. Oltre a caratteristiche tecniche di tutto rispetto, può essere facilmente integrato all'interno di sistemi aziendali, ed è proprio questo che lo rende un perfetto alleato della piattaforma Segreteria Digitale di Axios e ad altri scenari di trasformazione digitale.  

Sembra insomma che anche la scuola italiana si stia muovendo verso un percorso di evoluzione tecnologica, in parte grazie agli obblighi normativi, in parte per un cambio di cultura che sta, finalmente, avvicinando il mondo dell'istruzione a quello digitale. 

 

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^