Il 1 febbraio parte la lotteria degli scontrini, ma non per tutti

Il 1 febbraio parte la lotteria degli scontrini, ma non per tutti

A partire da febbraio si potranno acquisire i "biglietti" per la Lotteria degli Scontrini voluta dal Governo, ma non tutti i negozianti hanno adeguato i loro registratori di cassa, e hanno ancora tempo sino al 1° aprile per farlo

di pubblicata il , alle 17:24 nel canale Innovazione
Scontrino Elettronico
 
122 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
canislupus28 Gennaio 2021, 21:26 #21
Originariamente inviato da: fraussantin
Se tu non paghi niente , chi pensi che paghi la o stipendio alle persone che ti offrono il servizio?
Indovina ?

Sul fatto che le pagate cmq é palese . É incluso nel prezzo. La matematica é una scienza esatta .


Quando tu metti dei soldi in banca, quest'ultima PUO' utilizzarli per fare degli investimenti (ovviamente con rischio basso... bot per esempio).
Quindi una parte di quelle spese le recupera in questo modo.
Poi ripeto... purtroppo sono costi che fanno parte del tuo lavoro.
Io da dipendente, sostengo Y per andare sul posto di lavoro.
Se uso i mezzi pubblici spendo Y... se per uno sciopero o qualche rottura, devo prendere la mia auto spendo Y+z... quello z lo pago di tasca mia... non è che lo faccio pagare al mio datore di lavoro... è un costo subdolo, ma previsto tra quelli da sostenere quando firmi il contratto.
Poi ti porto un altro esempio.
La società per la quale lavoro ha cambiato almeno 4 volte la sede (sempre più o meno ravvicinata) e ora la cambierà una 5 volta.
Questo implicherà dei costi aggiuntivi per chi viveva nelle prossimità di quella attuale... secondo te verrà riconosciuto qualcosa in più?
Assolutamente (e giustamente) NO.
fraussantin28 Gennaio 2021, 21:34 #22
Originariamente inviato da: canislupus
Quando tu metti dei soldi in banca, quest'ultima PUO' utilizzarli per fare degli investimenti (ovviamente con rischio basso... bot per esempio).
Quindi una parte di quelle spese le recupera in questo modo.
Poi ripeto... purtroppo sono costi che fanno parte del tuo lavoro.
Io da dipendente, sostengo X per andare sul posto di lavoro.
Se uso i mezzi pubblici spendo Y... se per uno sciopero o qualche rottura, devo prendere la mia auto spendo Y+z... quello z lo pago di tasca mia... non è che lo faccio pagare al mio datore di lavoro... è un costo subdolo, ma previsto tra quelli da sostenere quando firmi il contratto.
Poi ti porto un altro esempio.
La società per la quale lavoro ha cambiato almeno 4 volte la sede (sempre più o meno ravvicinata) e ora la cambierà una 5 volta.
Questo implicherà dei costi aggiuntivi per chi viveva nelle prossimità di quella attuale... secondo te verrà riconosciuto qualcosa in più?
Assolutamente (e giustamente) NO.


Tralasciando il discorso bancario e che le giacenze e gli investimenti ormai rendono poco alle banche infatti commissioni e balzellisonosemprenpiú alti .

Esatto hai ragione le commissioni bancarie sono un costo per me , e come tutti i costi vanno a finire sul prezzo di vendita.
É matematica.

Se un oggetto costa 100 , io ho bisogno di guadagnarci 5 per sopravvivere , questo verrà venduto a 105 se mi aumenti di 1 le spese di esercizio lo devo vendere a 106 altrimenti chiudo.
Viene da sé che il cliente finale paga l'euro in piú.

( Numeri messi lì per esempio non hanno nessuna valenza reale )

Se invece il cliente pagasse da se le commissioni di vendita sai cosa succederebbe che l'oggetto lo pagheresti 105 e 1 euro lo daresti alla banca , se poi sei bravo a trattare sarebbero 50 cent o se paghi in contanti 0.
Le banche lo sanno e per quello si sono inventati sta cosa di fare pagare le commissioni all'esercente e allo stesso tempo infinocchiare il cliente senza farglielo sapere. Diversamente quasi nessuno userebbe il bancomat e loro non si sarebbero arricchite
marchigiano28 Gennaio 2021, 21:37 #23
Originariamente inviato da: fraussantin
Tanto per aumentare le rotture di coglioni per noi commercianti e per la gente in fila ad aspettare il solito di turno che oltre a stare 2 minuti a cercare il PIN del bancomat nel portafoglio ora deve cercare anche il codice lotteria

Ma cascasse davvero sto governo ... Ma tanto fanno solo finta..


il mio cosiglio è di aumentare i prezzi, se poi non viene più nessuno chiudi e ti fai mantenere come qualsiasi altro parassita italiano. ogni legge che fanno va a favore della grande distribuzione, ma non sei stanco di essere preso di mira? come capro espiatorio perchè il più esposto? ma chiudi e lavora in nero come qualsiasi dipendente o finto disoccupato con RdC... non fare l'eroe, basta
Darkon28 Gennaio 2021, 21:38 #24
Originariamente inviato da: canislupus
Quando tu metti dei soldi in banca, quest'ultima PUO' utilizzarli per fare degli investimenti (ovviamente con rischio basso... bot per esempio).


Questo è un falso mito. La banca non può usare la raccolta per effettuare investimenti in proprio ma semmai per fare finanziamenti quindi raccolta a breve per finanziamenti a breve e raccolta a lungo per finanziamenti a lungo.

Quindi una parte di quelle spese le recupera in questo modo.


Molto più probabile che recuperi semplicemente quello che le serve con i prodotti accessori ad esempio sul transato che fai con le tue carte o su prodotti extra a pagamento che utilizzi. O eventualmente convincendoti a fare investimenti da loro anche un mero conto deposito.

Originariamente inviato da: fraussantin
Sul fatto che le pagate cmq é palese . É incluso nel prezzo. La matematica é una scienza esatta .


Ma questo non è mai stato un problema nella misura in cui le spalmi su tutti allo stesso prezzo che paghi in contati o con carta.

Però ti ci metto anche che è un po' un suicidio commerciale: se pensi di continuare a vendere come il negozio di 30 anni fa in cui il prodotto era solo l'oggetto venduto è solo questione di tempo prima che amazon o qualche altro shop online ti metta definitivamente fuori mercato.
Io vado in uno shop fisico quando mi offre qualcosa che amazon non è in grado di offrirmi che sia un prodotto di qualità estremamente alta, una consulenza specialistica, un trattamento particolare.

Ma se ho bisogno di un trapano e ti limiti a vendere lo stesso trapano di amazon con meno servizio e magari pure più caro fra molto poco tiri giù il bandone per sempre. Oggi le attività commerciali che fanno i soldi sono quelle che non si limitano a fare il commerciante ma offrono il di più.
fraussantin28 Gennaio 2021, 21:46 #25
Originariamente inviato da: Darkon
Ma questo non è mai stato un problema nella misura in cui le spalmi su tutti allo stesso prezzo che paghi in contati o con carta.

beh l'idea era di portare la maggior parte delle persone ad usare bancomat , che poi quasi tutti pagano con maestro o carta direttamente. il bancomat è diventato una rarità . ( anche perchè in contactless moltissime carte non fanno scegliere e passano subito maestro visto che ci guadagnano di più.)

un po come alcuni shop online che ti fanno pagare a parte il servizio paypal , o altri che te lo includono nel prezzo perchè tanto lo usano quasi tutti.
Però ti ci metto anche che è un po' un suicidio commerciale: se pensi di continuare a vendere come il negozio di 30 anni fa in cui il prodotto era solo l'oggetto venduto è solo questione di tempo prima che amazon o qualche altro shop online ti metta definitivamente fuori mercato.
Io vado in uno shop fisico quando mi offre qualcosa che amazon non è in grado di offrirmi che sia un prodotto di qualità estremamente alta, una consulenza specialistica, un trattamento particolare.

Ma se ho bisogno di un trapano e ti limiti a vendere lo stesso trapano di amazon con meno servizio e magari pure più caro fra molto poco tiri giù il bandone per sempre. Oggi le attività commerciali che fanno i soldi sono quelle che non si limitano a fare il commerciante ma offrono il di più.


per fortuna io non sono in concorrenza con amazon. mi da fastidio solo per alcuni articoli che cmq vende ben più cari . ( ma li vende ..:eek
Il mio problema è un altro , le tasche degli italiani che sono sempre più vuote.
E lì purtroppo non ci possiamo fare niente.
\_Davide_/28 Gennaio 2021, 21:53 #26
Originariamente inviato da: fraussantin
Diversamente quasi nessuno userebbe il bancomat e loro non si sarebbero arricchite


Calma: il motivo principale per il quale lo uso è non avere le tasche piene di monete e non dovermi preoccupare di gestire il contante.

Originariamente inviato da: Darkon
Molto più probabile che recuperi semplicemente quello che le serve con i prodotti accessori ad esempio sul transato che fai con le tue carte o su prodotti extra a pagamento che utilizzi. O eventualmente convincendoti a fare investimenti da loro anche un mero conto deposito.


Non penso sia così per tutte: anche io ho uno di quei conti in cui non pago niente (e non ho nemmeno interessi).


Originariamente inviato da: Darkon
Ma se ho bisogno di un trapano e ti limiti a vendere lo stesso trapano di amazon con meno servizio e magari pure più caro fra molto poco tiri giù il bandone per sempre. Oggi le attività commerciali che fanno i soldi sono quelle che non si limitano a fare il commerciante ma offrono il di più.


Verissimo: ci sono una manciata di attività che frequento regolarmente nonostante abbiano prezzi superiori al WWW grazie alla competenza del personale ed al servizio che forniscono.
Copanello28 Gennaio 2021, 21:55 #27
Ma non potevano assegnare i biglietti direttamente all'utente come fanno col Cashback? Lo sai chi sono... perché ti devo presentare il codice?
fraussantin28 Gennaio 2021, 21:56 #28
Originariamente inviato da: marchigiano
il mio cosiglio è di aumentare i prezzi, se poi non viene più nessuno chiudi e ti fai mantenere come qualsiasi altro parassita italiano. ogni legge che fanno va a favore della grande distribuzione, ma non sei stanco di essere preso di mira? come capro espiatorio perchè il più esposto? ma chiudi e lavora in nero come qualsiasi dipendente o finto disoccupato con RdC... non fare l'eroe, basta


quello è sicuro , ma già stanno alzando. il semplice caffè è aumentato di un 8-10% in tutti i bar dalle mie parti
maxsy28 Gennaio 2021, 22:13 #29
Originariamente inviato da: canislupus
Ogni scontrino da 1 euro almeno da diritto ad una possibilità di partecipare.
Quindi se fai più scontrini, hai in teoria più possibilità.
Puoi avere massimo 1000 biglietti virtuali per scontrino (1.000 euro di spesa).


[B][COLOR="Red"]Tratto dal sito dell'agenzia delle entrate:[/COLOR][/B]


appunto, non è legato al numero si scontrini. è legato alla spesa.
se fai uno scontrino da 100€ o 100 scontrini da 1 € è la stessa cosa
canislupus28 Gennaio 2021, 22:30 #30
Originariamente inviato da: maxsy
appunto, non è legato al numero si scontrini. è legato alla spesa.
se fai uno scontrino da 100€ o 100 scontrini da 1 € è la stessa cosa


Quello sì... ma per te è più semplice fare 1000 scontrini da 1 euro o farne uno da 1000???
Lo scontrino da 1 euro, magari è il caffè... quello da 1.000 euro è un pc, piuttosto che un televisore, etc...
Quello che volevo dire è che alla fine è più probabile che avrai la possibilità di fare più micro-transazioni che grandi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^