Microsoft mette cloud e intelligenza artificiale al servizio della cultura

Microsoft mette cloud e intelligenza artificiale al servizio della cultura

Durante l'evento "La Trasformazione Digitale nei Musei" realizzato da Microsoft in collaborazione con ICOM Italia sono stati presentati nuovi progetti che si appoggiano alle le nuove tecnologie per valorizzare il patrimonio artistico

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Innovazione
Microsoft
 

La manifestazione La Trasformazione Digitale nei Musei, tenutasi nella Microsoft House di Milano, ha visto la partecipazione dei rappresentanti di alcuni musei italiani e internazionali. Francesco Del Sole, Direttore della Divisione Education di Microsoft Italia, Catherine Devine, Direttore della Divisione Libraries & Museums Microsoft, e Tiziana Maffei, Presidente ICOM Italia si sono alternati sul palco spiegando come la trasformazione digitale possa portare benefici anche al settore della cultura

"Il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese è famoso in tutto il mondo e attrae ogni anno milioni di visitatori che vogliono conoscere i nostri luoghi e le opere dei nostri artisti" - ha commentato Francesco Del Sole, Direttore della Divisione Education di Microsoft Italia - "L’Italia, infatti, non solo è la prima nazione al mondo per numero di siti Patrimonio dell’Unesco ma vanta oltre 4.800 Musei su tutto il territorio nazionale. I nuovi trend digitali come Cloud e Intelligenza Artificiale sono importanti leve strategiche per la crescita e l’innovazione di questo settore. In Microsoft ci impegniamo per sostenere queste realtà nel loro processo di trasformazione digitale e aiutarle a comprenderne i benefici, sia da un punto di vista dei processi sia dei servizi per i visitatori. Le nuove tecnologie infatti possono offrire modalità innovative e sempre più coinvolgenti per avvicinare le persone all’arte e alla nostra cultura".

I casi del Rijksmuseum di Amsterdam e di Raffaello in Minecraft

Rob Hendriks, IT manager del Rijksmuseum di Amsterdam, ha raccontato al pubblico come durante i lavori di rinnovo delle collezioni avvenuto nel 2013 il museo abbia ripensato le modalità con cui raggiungeva il suo pubblico. Appoggiandosi ai servizi cloud offerti da Microsoft, in particolare ad AzureDynamics 365 e Office 365, sono stati ottimizzati i processi per offrire nuovi servizi ai visitatori e per migliorare la comunicazione e la condivisione fra dipendenti. 

Un altro esempio di come la tecnologia possa aiutare a diffondere la cultura lo hanno portato Peter Aufreiter, Direttore della Galleria Nazionale delle Marche e Marco Vigelini, CEO, Maker Camp Srl, che hanno realizzato Raffaello in Minecraft, un progetto rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie concepito per avvicinare i giovani al mondo dell'arte. Appoggiandosi a Minecraft: Education Edition studenti di tutta Italia sono stati chiamati a realizzare contenuti sulla vita di Raffaello. 


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^