Centro Computer reagisce bene alla crisi: nel 2020 fatturato in crescita dell'8%

Centro Computer reagisce bene alla crisi: nel 2020 fatturato in crescita dell'8%

Il system integrator ha visto una crescita importante nelle aree dedicate alla Unified Communication e al Mobile Management. Più modesta la crescita dei servizi e della business unit dedicata al Fleet Management

di , Vittorio Manti pubblicata il , alle 16:01 nel canale Market
Centro Computer
 

La crisi ha picchiato duro nel 2020, con una perdita del PIL per l'Italia stimata nell'11,2%. Se alcune attività - come quelle legate alla ristorazione e all'ospitalità - hanno accusato maggiormente il colpo per l'impossibilità di aprire, in altri casi è andato meglio, come nel settore ICT. Centro Computer, per esempio, ha registrato una crescita del fatturato dell'8%, che lo ha portato attorno ai 50 milioni di euro. Una crescita meno significativa rispetto al 2019 (+20% rispetto all'anno precedente). Per il 2021, invece, l'azienda prevede un incremento nell'ordine del 5/6%.

Centro computer 2020 numeri

Centro Computer: le soluzioni di Unified Communication e Mobility Management guidano la crescita

Per fronteggiare l'emergenza molte imprese italiane hanno dovuto rivedere flussi e modalità di lavoro, aprendosi allo smart working e potenziando l'infrastruttura informatica. Di conseguenza, i system integrator nell'ultimo anno hanno visto una crescita importante: nel caso di Centro Computer, il business relativo alla Unified Communication ha visto una crescita del 200%. Non troppo differenti i risultati relativi alla business unit dedicata ai servizi di Mobility Management, che ha fatto registrare un +191%. 

Più modesto ma sempre significativo l'aumento di fatturato del comparto servizi (16%): in questo caso, sono state le soluzioni erogate tramite Microsoft 365 ed Azure e i servizi a supporto, come l'help desk CCasir (Centro Computer Abbonamenti Servizi Integrati Remoti), a trainare le vendite. La Fleet Management Business Unit, potenziata a luglio 2020, è infine cresciuta del 56%.

I risultati positivi hanno spinto Centro Computer a investire ulteriormente sul personale, aumentando le assunzioni del 6% rispetto al 2019. 

Un fatto interessante è relativo alla strategia intrapresa negli anni da Centro Computer che, pur aumentando il fatturato, ha ridotto il numero di clienti. Nel 2005 erano circa 3.000, contro i 2.000 attuali. Una precisa scelta strategica di Centro Computer, che da tempo ha preferito concentrare la sua azione su clienti medio/grandi, che offrono maggiori margini di guadagno, mentre all'inizio si dedicava anche alle piccole imprese.

2020 12 Roberto Vicenzi VP Centro Computer

Lo scorso marzo non avremmo mai pensato di riuscire a chiudere l’anno con un business in crescita e un ampliamento del numero di clienti pari al 6% sul 2019. Guardiamo con preoccupazione alle aziende che hanno riscontrato contrazioni del fatturato, ma confidiamo in una veloce ripartenza e nella capacità di adeguamento a questi nuovi modelli operativi". – ha dichiarato Roberto Vicenzi, Vicepresidente di Centro Computer - "Credo che il 2021 sarà per noi un anno di ulteriore sviluppo perché le aziende continueranno a investire in tecnologie sempre più innovative e anche l’Italia stessa, a livello statale, investirà per accelerare processi di digitalizzazione ormai urgenti e imprescindibili”.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^