Slack confusa su Teams: è un concorrente, ma forse no

Slack confusa su Teams: è un concorrente, ma forse no

Slack continua a sostenere una posizione duale in cui Teams è come il gatto di Schroedinger: è un concorrente e non lo è allo stesso tempo. Intanto, però, resta la denuncia di Slack a carico di Microsoft

di pubblicata il , alle 10:11 nel canale Market
SlackMicrosoftTeams Smart Working
 

La posizione di Slack rispetto a Microsoft è da tempo ambigua. L'azienda, acquisita recentemente da Salesforce, ha infatti più e più volte protestato per i presunti comportamenti scorretti e distorsivi del mercato da parte della concorrente, ma ha anche più volte ribadito che non vede Microsoft come una vera rivale. Quest'ultima posizione è stata ribadita recentemente da Pip White, vice presidente e direttrice generale per l'EMEA in Slack.

Microsoft Teams è concorrente o no? L'incertezza di Slack

Lascia di che pensare il fatto che si consideri un'azienda concorrente o meno in base al contesto. Davanti alla Commissione Europea, Teams è una piattaforma concorrente di Slack e la ragione principale della sua mancata crescita; davanti al pubblico, non è nemmeno comparabile.

White ha infatti affermato, come riporta MSPowerUser, che il confronto fra Teams e Slack "non è necessariamente un paragone tra mele e mele" (in inglese apples to apples, per dire che non è un confronto tra cose simili). Tuttavia è evidente a chiunque abbia usato le due piattaforme che, se non si tratta di un paragone tra renette, è quantomeno uno tra renette e Granny Smith: certo, sono diverse, ma pur sempre mele. Entrambi i servizi offrono infatti strumenti di collaborazione con chat, chiamate audio e video e integrazioni con applicazioni terze.

Con la Commissione Europea che sembra stare indagando su Teams e sul presunto abuso di posizione dominante da parte di Microsoft, con la possibilità di una conseguente indagine pubblica e di un processo, bisognerà vedere se in tribunale Slack manterrà la stessa posizione o cambierà tono.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dontbeevil18 Gennaio 2022, 15:21 #1
Anche per Linc prima e Skype for business poi vale

"Entrambi i servizi offrono infatti strumenti di collaborazione con chat, chiamate audio e video e integrazioni con applicazioni terze."

e sono sempre stati li, al posto di Teams, senza problemi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^