Veritas Technologies acquisisce APTARE

Veritas Technologies acquisisce APTARE

Veritas Technologies, leader mondiale nella protezione dei dati aziendali e nel mercato del software-defined storage, ha acquisito APTARE, Inc, azienda californiana specializzata nelle soluzioni di analytics per ambienti cloud ibridi.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Mercato
Veritas Technologies
 

Aptare è un'azienda californiana che offre servizi di analisi per ambienti hybrid cloud. Le sue applicazioni vengono usate per scansionare la rete aziendale alla ricerca di criticità come backup non completi o LUN (i dischi logici, solitamente connessi tramite iSCSI) non accessibili così da ottimizzare le risorse di storage in reti complesse come gli ambienti hybrid cloud. Una serie di servizi estremamente interessanti per Veritas Technologies - fornitore di soluzioni per la protezione dei dati e SDS (Software Defined Storage) per aziende di classe enterprise - che il sei marzo ha annunciato l'acquisizione di Aptare

L'integrazione dei servizi di Aptare permetterà a clienti di Veritas di appoggiarsi a una piattaforma di reporting comune, dal tape to disk al cloud, ottenere visibilità sull’intera infrastruttura e di ottimizzarla, riducendo i costi e garantendo il rispetto dei requisiti di conformità e SLA, oltre che di di migliorare l'integrazione con le soluzioni offerte da VMwareAWSAzureOpenStack e ServiceNow.

"Stiamo aiutando i nostri clienti per rendere più semplice l'accesso alle informazioni critiche sulla loro infrastruttura, offrendo loro un'unica soluzione adatta a tutte le loro esigenze di reporting del loro ecosistema, sia on premise sia in cloud" ha affermato Greg Hughes, CEO di Veritas Technologies.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^