Kaspersky Endpoint Security Cloud garantisce la sicurezza per gli smart worker senza impattare sull'IT

Kaspersky Endpoint Security Cloud garantisce la sicurezza per gli smart worker senza impattare sull'IT

Kaspersky Endpoint Security Cloud si aggiorna per garantire una maggiore visibilità sulla Shadow IT, sia per gli utenti che lavorano dalla sede, sia per quelli che operano da remoto, in modalità smart working

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Security
Kaspersky
 

Kaspersky Endpoint Security Cloud è una soluzione di sicurezza per gli endpoint che punta su due caratteristiche principali: la sua gestione non pesa sul team IT, che quindi non dovrà investire tempo e risorse per configurarlo e tenerlo aggiornato, e protegge dai rischi dello Shadow IT

Kaspersky Endpoint Security Cloud

Cosa è lo Shadow IT?

Quando viene dato uno strumento ai dipendenti, per esempio un notebook, è impossibile controllare tutto quello che viene fatto dagli utenti. Questi, indipendentemente dal loro grado di competenza informatica, utilizzeranno anche applicazioni non esplicitamente approvate dal team IT. Parliamo di social network, servizi di messaggistica, di trasferimento file, webmail e via dicendo. 

Non che queste applicazioni siano necessariamente insicure, sia chiaro: possono essere anche servizi di ottima qualità. Il problema è che sono servizi che sfuggono al team IT che, di conseguenza, non può adeguare le misure di protezione per prevedere tutti questi flussi di dati. Pensiamo a un documento contenente dati personali che viene conservato su una cartella di Google Docs, oppure a un'app che non viene correttamente patchata dall'utente. 

Adesso che la maggior parte dei dipendenti è costretta dall'emergenza a lavorare da remoto, il problema è ancora più sentito.

La soluzione di Kaspersky per lo shadow IT

Kaspersky Endpoint Security Cloud è una soluzione di sicurezza che si installa sugli endopoint degli utenti e rileva l'accesso a servizi o applicazioni su cloud non autorizzati. Tramite la funzionalità Discover Shadow IT individua le condivisioni non sicure dei dati aziendali nel cloud e verificare se gli utenti passano molto tempo sui social media e negli strumenti di messaggistica. Inoltre, blocca l'accesso alle risorse cloud non necessarie o non autorizzate.

Nella versione Plus, Kaspersky Endpoint Security Cloud, include Kaspersky Security for Microsoft Office 365, che garantisce la protezione di tutte le applicazioni Microsoft Office 365, inclusi Exchange Online, OneDrive, SharePoint Online e garantisce la condivisione sicura dei file attraverso Microsoft Teams. Ogni file caricato su questi servizi viene poi scansionato alla riocerca di malware

Kaspersky Endpoint Security Cloud include anche una protezione anti-phishing basata su rete neurale, per proteggere le e-mail aziendali. 

Differenze fra versione standard e plus

Le funzioni di sicurezza sono le medesime nelle due edizioni di Kaspersky Endpoint Security Cloud, e includono firewall, scansione delle vulnerabilità, protezione delle minacce, Network Attack Blocker, discovery delle attività su cloud e protezione per i dispositivi mobile (due per utente). 

La versione plus,invece, aggiunge alcune funzionalità di gestione avanzata, consentendo il blocco delle attività sul cloud, la sicurezza per Office 365, la crittografia e la gestione delle patch, oltre a Device Control che permette di gestire l'accesso degli utenti a dispositivi rimovibili ed esterni collegati al computer.

I prezzi variano dai 380 euro annuali per 10 licenze della versione standard ai 608 euro (sempre annuali e per 10 licenze) di quella Plus. In entrambi i casi, è possibile provare gratuitamente la suite per 30 giorni. 

"In questo periodo difficile, il lavoro a distanza potrebbe diventare, per un numero sempre maggiore di aziende, l'unico modo per garantire lo svolgimento delle operazioni di business" -  ha dichiarato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky - "Ciò potrebbe comportare ulteriori sfide per gli amministratori IT che sono impegnati a garantire la sicurezza informatica all'interno dell’azienda, perché dovranno monitorare gli Shadow IT affinché non pregiudichino i dati aziendali e non espongano l'azienda a minacce informatiche. Non è semplice fronteggiare questa situazione. Kaspersky Endpoint Security Cloud offre alle aziende lo strumento di controllo necessario, insieme alla comprovata protezione degli endpoint e di Microsoft Office 365, in una soluzione integrata".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^