Server immersi dell'olio minerale? Per un miglior raffreddamento

Server immersi dell'olio minerale? Per un miglior raffreddamento

Migliorare l'efficienza dei datacenter implica avere a disposizione sistemi di raffreddamento dei server che incidano in misura marginale sul consumo complessivo. Una delle vie praticabili, a basso costo d'installazione, prevede di immergere i server in olio minerale così che il calore sia ceduto a quest'ultimo

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Server e Workstation
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dany13x04 Settembre 2012, 11:21 #11
a che ne sappia io gli hard-disk non sono a tenuta stagna.... http://lh5.ggpht.com/-rvnHIq6LFtE/T...10%2525255D.jpg
dovranno usare hard-disk speciali?
Esiste un articolo molto formativo dal titolo "Hard Disk bagnato, l'avventura di un malcapitato"..ne consiglio la lettura
elevul04 Settembre 2012, 11:29 #12
Originariamente inviato da: dany13x
a che ne sappia io gli hard-disk non sono a tenuta stagna.... http://lh5.ggpht.com/-rvnHIq6LFtE/T...10%2525255D.jpg
dovranno usare hard-disk speciali?
Esiste un articolo molto formativo dal titolo "Hard Disk bagnato, l'avventura di un malcapitato"..ne consiglio la lettura


Vero questo.
Infatti ricordavo che il pc fatto dall'appassionato aveva gli HD posti sopra la vasca.

Però gli SSD questo problema non ce l'hanno...
WarSide04 Settembre 2012, 11:31 #13
News abbastanza old, mi sembra di averla letta su datacenter knowledge almeno un annetto fa.

@megawati: non hai tutti i torti, anche volendo fare vasche sovrapposte oppure impostare una struttura a più piani di altezza minima ci vuole una struttura che regga non solo il peso dei server, ma anche di tutto l'olio usato.
hermanss04 Settembre 2012, 11:35 #14
Come già detto è un'idea abbastanza vecchiotta, ma valida.
Dopo quanti chilometri va cambiato l'olio?
X3n004 Settembre 2012, 12:20 #15
io volevo farmici il pc, però poi ho lasciato perdere per la difficoltà a reperire olio minerale in quantità moderate
DooM104 Settembre 2012, 12:24 #16
Interessante il fatto che abbiano usato questa tecnica per un server.
L'avevo sempre visto come esperimento, e c'erano seri dubbi riguardo gli effetti a lungo termine, dicevano che l'olio corrodeva anche se poco, a lungo termine.

Solo non ho capito se hanno progettato dei server apposta, o hanno immerso semplicemente i rack nell'olio?!
No perché, le ventole normali mica funzionano?
E poi come diceva un utente sopra, giustamente, gli hard disk che normalmente stanno dentro il case (correggetemi se sbaglio), nell'olio non funzionerebbero. Dove li mettono i dischi??? Non possono essere troppo distanti, nel video non si vedono.
WarSide04 Settembre 2012, 12:35 #17
Originariamente inviato da: DooM1
Interessante il fatto che abbiano usato questa tecnica per un server.
L'avevo sempre visto come esperimento, e c'erano seri dubbi riguardo gli effetti a lungo termine, dicevano che l'olio corrodeva anche se poco, a lungo termine.

Solo non ho capito se hanno progettato dei server apposta, o hanno immerso semplicemente i rack nell'olio?!
No perché, le ventole normali mica funzionano?
E poi come diceva un utente sopra, giustamente, gli hard disk che normalmente stanno dentro il case (correggetemi se sbaglio), nell'olio non funzionerebbero. Dove li mettono i dischi??? Non possono essere troppo distanti, nel video non si vedono.


Si vede che non avete a che fare con infrastrutture di un certo tipo

Per gli hd non ci sono problemi, o si usano ssd o si usano SAN con connessioni in fibra ottica e si fa il boot tramite PXE; le san ovviamente le si mette in normali locali.

Le ventole funzionano senza alcun problema, anche se servono a poco, il liquido più caldo tenderà ad andare dal basso verso l'alto, quindi sopra lo raccogli caldo e sotto lo immetti freddo.
Ago7204 Settembre 2012, 12:47 #18
Originariamente inviato da: Nosf3r
Non ci mettono mica il SINT2000 10W40 eh

http://www.grcooling.com/docs/Green...t-Cut-Sheet.pdf



Ok, non sarà come l'olio per motori, comunque è sempre inquinante. Loro stessi raccomandano l'uso di un sistema di contenimento delle perdite accidentali, Raccomandazione che diventa un requisito se è vicino ad un canale navigabile. Percui deduco che non sia proprio così innocuo.

"Environmental Considerations: GreenDEF™ coolant does not pose any significant environmental risks. GRC recommends the
installation of secondary containment with every CarnotJet™ system to catch incidental spills and to prevent slippery floors.
Containment is also required when installation site is near a navigable waterway. Coolant can generally be removed from a
surface using mild soap and water."

Originariamente inviato da: Nosf3r
Se va via con acqua e sapone vuol dire che non è di estrazione prettamente petrolifera


Questo è falso. quì spiega abbastanza semplicemente quale è l'iterazione del sapone con gli oli

Originariamente inviato da: demon77
Si è vero che l'olio minerale inquina, ma solo se preso e buttato nell'ambiente!
Se lo smaltisci in modo corretto il costo è bassissimo perchè è un "rifiuto" molto apprezzato: può essere rigenerato e reimpiegato in un sacco di usi in ambito industriale ed infine impiegato come ottimo e potente carburante per inceneritori o forni.


Concordo al 100%, solo che mi piacerebbe vedere soluzioni più "Green", non basate sù prodotti potenzialmente inquinanti.

Originariamente inviato da: demon77
Oltretutto per l'uso qui descritto l'olio minerale è praticamente eterno.. basta un filtro per tenerlo pulito e può restare in circolo anche 20 anni!
Sono computer, mica un motore diesel!


Probabilmente hai ragione, comunque è un dato non comunicato, importante per capire la bontà dell'investimento
Paganetor04 Settembre 2012, 13:47 #19
Se è per quello anche un processore o una scheda madre inquinano, se buttati in acqua o a terra. Idem un pannello fotovoltaico.

Basta gestirli come si deve e smaltirli nel modo giusto e problemi non ne danno
Immelmann04 Settembre 2012, 14:33 #20
sarà, ma è mia impressione o questa notizia è vecchiotta di almento 4-5 anni...

Ma per gli hard disk come hanno risolto il problema che non potevano essere immersi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^