QNAP TVS-675, il NAS a 6 bay basato sul processore KaiXian KX-U6580

QNAP TVS-675, il NAS a 6 bay basato sul processore KaiXian KX-U6580

Il NAS si appoggia a una CPU compatibile con il software x86 realizzata da Zhaoxin e pensata solo per il mercato cinese. QNAP ha deciso di adottare questa architettura sul TVS-675, distribuito in tutto il mondo

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Device
Qnap
 
13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gringo [ITF]03 Agosto 2021, 10:04 #11
Addirittura un processore compatibile x86 made in China!

... si mossa al quanto discutibile, visto che non si ha un guadagno nei consumi, e sono 8 core single thread quindi un Intel/Amd anche con inferiore numero di core può dare le stesse prestazioni a consumi inferiori, quì ci stà solo un Taglia Prezzo senza compromessi, poi non capisco, con il crescere dell'uso dei NAS perchè non si usi qualcosa di più customizzato, dovremo attendere APPLE perchè qualcosa di serio si muovi, un SOC ARM progettato per i NAS con istruzioni estese dedicate alle operazioni XOR e Crittografia non ci starebbe male.
sisko21403 Agosto 2021, 14:33 #12
Originariamente inviato da: phmk
..Un PC di recupero ... TrueNAS, case adeguato per molti dischi e via ... E pure spendi meno ....


Truenas è ottimo, ma sui pc di recupero si rischia troppo se cominci ad avere dati importanti.
Devi avere un pc con memorie ecc, e quindi cominci ad andare su di costo. E poi ti manca comunque l'hot swap e l'autorebuild in caso di fault di un disco.
Sembra una sciocchezza, ma in ambienti di medio-piccole aziende, dove non c'è una figura it dedicata, è molto importante.
demon7703 Agosto 2021, 17:17 #13
Originariamente inviato da: sisko214
Truenas è ottimo, ma sui pc di recupero si rischia troppo se cominci ad avere dati importanti.
Devi avere un pc con memorie ecc, e quindi cominci ad andare su di costo. E poi ti manca comunque l'hot swap e l'autorebuild in caso di fault di un disco.
Sembra una sciocchezza, ma in ambienti di medio-piccole aziende, dove non c'è una figura it dedicata, è molto importante.


Mettiamo i puntini sulle I.
Le cose che hai elencato sono molto belle ma NON sono strettmante legate alla sicurezza dei dati.
La sicurezza dei dati è garantita SOLO tramite backup periodico su altra unità possibilmente mantenuta OFF LINE.

Il NAS di lavoro può pure essere raid zero e se salta comunque si rimette in sesto e si ributta su la roba dal backup.
Lavori di rebuild su raid 5 (che già comunque ci mettono due vite) hanno senso giusto in ambiente enterprise dove comincia ad essereci un giro di dati importante ed anche volendo ripristinare un backup è un bel lavoro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^