Buono mobilità: il 9 novembre riaprono le domande. Il bonus bici andrà a tutti

Buono mobilità: il 9 novembre riaprono le domande. Il bonus bici andrà a tutti

L'assalto al clic day del 3 novembre aveva messo in crisi il sito per ottenere il buono mobilità e più di un provider SPID, creando problemi a molti. Risolti i problemi, i fondi si sono subito esauriti, ma c'è ancora tempo per richiedere il bonus

di pubblicata il , alle 12:12 nel canale Innovazione
SPID
 

Che il 3 novembre, data in cui si dava il via al clic day per ottenere il bonus bici (denominato ufficialmente bonus mobilità), ci sarebbero stati problemi era facilmente intuibile: fondi limitati e tante persone desiderose di ottenerli. Inevitabilmente, già dalle prime ore del mattino la piattaforma messa in piedi per accedere al rimborso delle spese effettuate per bici e monopattini era in crisi, crisi che si è estesa anche alle piattaforme dei provider SPID (a partire da Poste Italiane, il più diffuso) e che si è risolta dopo parecchie ore, lasciando però parecchi a bocca asciutta. Il Governo ha deciso di rilanciare e ora c'è tempo sino al 9 dicembre per registrarsi. Sono state abbandonate le logiche del clic e tutti quelli che già hanno acquistato il loro veicolo otterranno il contributo. Chi ancora non ha proceduto all'acquisto, potrà pre-registrarsi per ottenere il rimborso ma attenzione: come specificato sul sito, "La pre-registrazione non dà diritto ad alcun beneficio, serve al Ministero dell'ambiente al fine di quantificare le risorse per un puntuale rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità".

mobilitabonus

Il buono mobilità è stato esteso a tutti: c'è tempo sino al 9 dicembre per pre-registrarsi

Anche il Governo ha realizzato che la logica del clic day non può funzionare e ha deciso di tornare sui suoi passi. Dove aver esaurito in poco più di una giornata tutti i fondi erogati per il buono mobilità (215 milioni di euro) - destinati a uno sconto del 60% per chiunque avesse acquistato una bici (anche a pedalata assistita) o un monopattino elettrico o equivalente - l'esecutivo ha deciso di tornare sui suoi passi e rifinanziare la misura, rendendo il bonus bici accessibile non solo ai primi arrivati ma a tutti coloro che hanno acquistato un dispositivo per la micromobilità fra il 4 maggio e il due novembre.

Il sito è sempre lo stesso e la procedura cambia di poco: la differenza è che ora si può effettuare quella che viene definita una pre-registrazione: ci si registra al sito, si indica l'importo speso e si attende per il rimborso. Se i fortunati che sono riusciti a ottenerlo nella frenesia del clic day potranno vedere la cifra addebitata sul conto corrente nell'arco di pochi giorni, per tutti gli altri i tempi sono dilatati, anche perché la misura deve essere rifinanziata. Se ne parlerò, insomma, nel 2021. 

Chi ancora non ha provveduto all'acquisto, può pre-registrarsi indicando la fascia di importo del bonus (fino a 150 euro, fino a 300 euro e fino a 500 euro) e poi consegnare il buono generato al negoziante per ottenere lo sconto. L'acquisto deve essere fatto entro il 31 dicembre 2020.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JoJo09 Novembre 2020, 12:58 #1
Un consiglio al Governo: se volete tenere in casa la gente, la prossima volta, al posto del bonus mobilità per bici e monopattini, fate il bonus console per X-BOX e PS5. Tempo una settimana, non c'è più nessuno in giro.

Che poi, diciamocelo, fino al giorno prima eran tutti a maledire i ciclisti per strada, dopo hanno finito il tasto F5 della tastiera.
Ginopilot09 Novembre 2020, 13:25 #2
Ormai non si trova piu' nulla in giro, dovrebbero prorogare e di tanto la durata dell'iniziativa, ci saranno tanti buoni che non verranno impiegati.
Opteranium09 Novembre 2020, 13:52 #3
andrà a tutti, ma proprio tutti. Anche a chi non ne ha bisogno, anche a chi lo rivenderà su ebay. Questi incentivi a pioggia mi fanno rabbia, un minimo di selezione era troppo difficile?
sierrodc09 Novembre 2020, 14:06 #4
@JoJo #1
Aggiungo, tutti a comprare la bici per poi tenerla in garage.
Pandemio09 Novembre 2020, 14:10 #5
Volevo sapere ma la Cina ha mandato i ringraziamenti per aver ingrassato le loro ditte che producono monopattini?
canislupus09 Novembre 2020, 14:27 #6
Originariamente inviato da: Opteranium
andrà a tutti, ma proprio tutti. Anche a chi non ne ha bisogno, anche a chi lo rivenderà su ebay. Questi incentivi a pioggia mi fanno rabbia, un minimo di selezione era troppo difficile?


In Italia? No... fai prima a darli a pioggia... altrimenti per averli ci mettono un anno...
Svelgen09 Novembre 2020, 14:40 #7
Originariamente inviato da: Opteranium
andrà a tutti, ma proprio tutti. Anche a chi non ne ha bisogno, anche a chi lo rivenderà su ebay. Questi incentivi a pioggia mi fanno rabbia, un minimo di selezione era troppo difficile?


Andrà a tutti quelli che hanno acquistato una bici, con tanto di fattura e C.F, e a tutti quelli che saranno intenzionati a farlo.
Il buone è nominativo. Non puoi rivendere un bel nulla su Ebay e il negoziante ha il dovere di controllare perché altrimenti, oltre a rischiare in proprio per truffa, rischia anche di non avere il rimborso.
Ottima cosa comunque che hanno riaperto le domande. Probabilmente, tra chi non lo ha avuto, e chi ha fatto il furbo, ci sono altri fondi a disposizione.
ramses7709 Novembre 2020, 14:50 #8
La mobilità sta andando in mano a degli sfigati radical-chic che non descrivo se no scatta il ban. Non bastava dovermi mettere il cicalino all'auto elettrica da giugno 21, ora ci saranno le città invase da mezzi con le ruote del due, che vanno su pavè e rotaie, che se gli passi vicino troppo forte finiscono in una vetrina, tutti che ascoltano musica come dei cerebrolesi.
Prima del lockdown già ho litigato con uno: esco dal bar e a momenti mi porta via, radente al muro a 30 allora sul marciapiede. Poco tempo fa un altro tutto impettito sulla Binasca nell'ora di punta in mezzo agli autoarticolati a 30 allora con le cuffiette e la sciarpina svolazzante che sbandava tutto e creava km di coda imperterrito.
Ne troveremo a mazzi sui cigli delle strade!
Svelgen09 Novembre 2020, 15:07 #9
Originariamente inviato da: ramses77
La mobilità sta andando in mano a degli sfigati radical-chic che non descrivo se no scatta il ban. Non bastava dovermi mettere il cicalino all'auto elettrica da giugno 21, ora ci saranno le città invase da mezzi con le ruote del due, che vanno su pavè e rotaie, che se gli passi vicino troppo forte finiscono in una vetrina, tutti che ascoltano musica come dei cerebrolesi.
Prima del lockdown già ho litigato con uno: esco dal bar e a momenti mi porta via, radente al muro a 30 allora sul marciapiede. Poco tempo fa un altro tutto impettito sulla Binasca nell'ora di punta in mezzo agli autoarticolati a 30 allora con le cuffiette e la sciarpina svolazzante che sbandava tutto e creava km di coda imperterrito.
Ne troveremo a mazzi sui cigli delle strade!


Basta iniziare ad applicare le regole.
Sequestro del mezzo, e multa salata.
Semplice e veloce.
aleardo09 Novembre 2020, 16:16 #10
Originariamente inviato da: Svelgen
Andrà a tutti quelli che hanno acquistato una bici, con tanto di fattura e C.F, e a tutti quelli che saranno intenzionati a farlo.
Il buone è nominativo. Non puoi rivendere un bel nulla su Ebay e il negoziante ha il dovere di controllare perché altrimenti, oltre a rischiare in proprio per truffa, rischia anche di non avere il rimborso.
Ottima cosa comunque che hanno riaperto le domande. Probabilmente, tra chi non lo ha avuto, e chi ha fatto il furbo, ci sono altri fondi a disposizione.

Su eBay ovviamente non rivenderanno il bonus, ma il mezzo acquistato con lo sconto del 60% tramite il bonus.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^