HPE lancia Data Center Efficiency Label, un'etichetta per misurare l'impatto aziendale

HPE lancia Data Center Efficiency Label, un'etichetta per misurare l'impatto aziendale

HPE e l'associazione industriale Digitalswitzerland hanno dato vita alla Swiss Datacenter Efficiency Association, che si occuperà dei processi di valutazione e assegnazione dell’etichetta Swiss Data Center Efficiency Label

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Innovazione
HPE
 

Quanto incide la tecnologia sull'inquinamento e, in generale, sul riscaldamento globale? A livello energetico moltissimo: per quanto i data center siano sempre più efficienti, consumano una quantità impressionante di energia e sono responsabili dell'1% del consumo elettrico globale. Ridurne l'impronta ecologica è fondamentale ed è per questo che durante il World Economic Forum è stata fondata la Swiss Datacenter Effciency Association (SDEA), i cui membri sono l’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL), Green IT Switzerland HPE, l'Università di Lucerna, l’Applied Science and Arts (HSLU), la Swiss Data Center Association (Vigiswiss) e la Swiss Telecommunications Association (ASUT).

Un'iniziativa sostenuta anche dall'Ufficio Federale dell'Energia attraverso il programma SwissEnergy. In Svizzera il problema è ancora più sentito, dal momento che i tanti data center del paese sono responsabili del 2,8% dei consumi elettrici.

"Oggi sono disponibili fonti energetiche a zero impatto in termini di emissioni di CO2 e tecnologie digitali ad alta efficienza energetica, ma è attraverso metodologie appropriate, l’impegno del settore e una regolamentazioni favorevole che si può arrivare a un'ampia adozione" - ha affermato Benoit Revaz, Ufficio Federale Svizzero dell'Energia "Accogliamo con favore progetti come la Swiss Data Center Efficiency Label, che può aiutare a ridurre l'impatto negativo sul clima di una delle infrastrutture base digitali della nostra società. Incoraggiamo e supportiamo le organizzazioni e le nazioni di tutto il mondo ad intraprendere sforzi simili".

Data center efficienti, l'obiettivo del Cantone di Ginevra

Sono già stati avviati dei testo con 10 utenti pilota che hanno implementato tecnologie e procedure ad alta efficienza energetica per raggiungere la conformità con i criteri della Swiss Data Center Efficiency Label. Ciò ha portato a risparmi energetici fino al 70 percento, considerando che metà degli utenti-pilota impiegano il 100 percento di energia proveniente da fonti a emissioni zero.

La Swiss Data Center Efficiency Label si basa su tre componenti chiave. 
I criteri di assegnazione per i datacenter si applicano a tutto il flusso di energia, dall'ingest all’output, comprese le capacità di riciclaggio dell'energia in uscita (come l'uso dello scarico termico per riscaldare altri edifici). 

I criteri di assegnazione per l'infrastruttura IT si applicano alla tecnologia IT ad alta efficienza energetica e all'utilizzo efficace dell’IT. A seconda della conformità ai criteri di efficienza, i data center possono essere premiati con un’etichetta oro, argento o bronzo. In caso di conformità ai criteri di sostenibilità ambientale, che si applicano all'impronta di carbonio, al livello assegnato viene aggiunto un tag “+”.

"Le metodologie odierne stanno esaminando aspetti isolati dell'efficienza e della sostenibilità dei data center, nessuno dei quali cattura la complessiva impronta energetica e di carbonio", ha affermato Christopher Wellise, Chief Sustainability Officer di HPE - “La Swiss Data Center Efficiency Label, d'altra parte, adotta un approccio olistico considerando tutte le fonti di consumo e la fornitura di energia, nonché il riutilizzo dell'energia consumata. Quindi fornisce i collegamenti mancanti per consentire agli operatori dei data center, alle associazioni di settore e ai governi di misurare e controllare il reale impatto sul clima delle infrastrutture digitali".


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^