Tassare lo smart working perché è un privilegio: l'idea di Deutsche Bank

Tassare lo smart working perché è un privilegio: l'idea di Deutsche Bank

Un rapporto di Deutsche Bank, definito dagli autori come "provocatorio", avanza una proposta surreale: il lavoro da remoto sarebbe un privilegio che, in quanto tale, andrebbe tassato. Non curandosi affatto della realtà quotidiana dei lavoratori

di pubblicata il , alle 12:07 nel canale Innovazione
Smart Working
 
123 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Giouncino13 Novembre 2020, 13:34 #21
potrebbero prendere questi soldi da:
google
netflix
amazon
aliexpress
e affini
per non parlare delle multinazionali farmaceutiche che si stanno fregando le mani in attesa del vaccino anti-covid.

belta13 Novembre 2020, 13:36 #22
I padroni usurai hanno parlato
nickname8813 Novembre 2020, 13:36 #23
Originariamente inviato da: acerbo
Chi partorisce queste idee andrebbe aspettato sotto casa e preso a pizze da una folla di lavoratori.

Figurati se c'è gente con abbastanza fegato, Conte ci sta uccidendo tutti e ancora nessuno gli ha ancora provato ad ucciderlo.
bonzoxxx13 Novembre 2020, 13:45 #24
Originariamente inviato da: nickname88
Figurati se c'è gente con abbastanza fegato, Conte ci sta uccidendo tutti e ancora nessuno gli ha ancora provato ad ucciderlo.


Terrei fuori la politica dal forum.
demon7713 Novembre 2020, 13:47 #25
MINCHIA.. METTETE GIU' TORCE E FORCONI..

Siamo d'accordo che "TASSARE" è decisamente eccessivo, soprattutto poi in una fase in cui lo smartworking sta prendendo piede.

Tuttavia vedo un po' troppi commenti di pancia.
Lavorare DA CASA in ciabatte e mutande E' in effetti un notevole privilegio.

Quanto si pende in bestemmie, tempo e soldi per ANDARE E TORNARE dal lavoro ogni giorno? Alla fine del mese fa la sua bella differenza.
Quando lavoravo a milano lo so io quanto mi girava il culo ogni santo giorno per fare treno-metro-autobus per arrivare a sedermi in ufficio.
Un'ora e mezza alla mattina ed un'ora e mezza la sera (salvo imprevisti o altri cazzi).
Avessi potuto lavorare da casa quanto risparmiavo di SOLDI E DI TEMPO?
nickname8813 Novembre 2020, 13:48 #26
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Terrei fuori la politica dal forum.

Non centra una mazza la politica col fatto che la società attuale è passiva di fronte a queste cose ma prende iniziative sulle stronz4te.
nickname8813 Novembre 2020, 13:50 #27
Originariamente inviato da: demon77
MINCHIA.. METTETE GIU' TORCE E FORCONI..

Siamo d'accordo che "TASSARE" è decisamente eccessivo, soprattutto poi in una fase in cui lo smartworking sta prendendo piede.

Tuttavia vedo un po' troppi commenti di pancia.
Lavorare DA CASA in ciabatte e mutande E' in effetti un notevole privilegio.

Quanto si pende in bestemmie, tempo e soldi per ANDARE E TORNARE dal lavoro ogni giorno? Alla fine del mese fa la sua bella differenza.
Quando lavoravo a milano lo so io quanto mi girava il culo ogni santo giorno per fare treno-metro-autobus per arrivare a sedermi in ufficio.
Un'ora e mezza alla mattina ed un'ora e mezza la sera (salvo imprevisti o altri cazzi).
Avessi potuto lavorare da casa quanto risparmiavo di SOLDI E DI TEMPO?

Il privilegio non va tassato, altrimenti li tassiamo TUTTI.
palmy13 Novembre 2020, 13:51 #28
Originariamente inviato da: nickname88
Figurati se c'è gente con abbastanza fegato, Conte ci sta uccidendo tutti e ancora nessuno gli ha ancora provato ad ucciderlo.


Originariamente inviato da: bonzoxxx
Terrei fuori la politica dal forum.


Originariamente inviato da: nickname88
Non centra una mazza la politica col fatto che la società attuale è passiva di fronte a queste cose ma prende iniziative sulle stronz4te.


Al di là dell'opinabilità dell'opinione eviterei frasi che augurano la morte alle persone
Mon313 Novembre 2020, 13:53 #29

che sia

un privilegio è fuor di dubbio. Lasciate perdere i conti sull'euro in più o in meno che si risparmia, il punto è che stare a casa fa risparmiare un sacco di TEMPO! E il tempo vale un sacco di soldi!!! Se io per andare al lavoro faccio mezz'ora di strada, è un'ora in più tutti i giorni che se sto a casa invece risparmio e posso usare in altri modi. Oltretutto a casa posso stare comodo, fare quel cazz che mi pare, prendermi le pause quando voglio ecc. ecc. in pratica posso gestire come voglio il mio tempo e il modo di lavorare...e anche questo è un privilegio.
Quindi giusto tassare il lavoro a domicilio, non tanto per il risparmio di denaro, ma per la miglior qualità di vita che se ne guadagna rispetto a chi non se lo può permettere.
bonzoxxx13 Novembre 2020, 13:53 #30
Originariamente inviato da: nickname88
Non centra una mazza la politica col fatto che la società attuale è passiva di fronte a queste cose ma prende iniziative sulle stronz4te.


Senti, io fossi in te non parlerei proprio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^